BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi quota 100, assegno universale, mini pensioni nuovi segnali di segno opposto

Si registra la ripresa del dibattito sulle pensioni in seguito alla presentazione dei 5 punti del piano Boeri. Quali novità e ultime notizie?




Sono 3 gli aspetti positivi che fanno ben sperare su cambiamenti nelle regole sulle pensioni. In prima battuta c'è la presentazione del piano Boeri. Al di là dei contenuti che non sono stati unanimemente accettati, si registra una ripresa del dibattito sulle soluzioni applicabili, da quota 100 all'assegno universale passando per le mini pensioni. Quindi ci sono i vari incontri in calendario tra gli attori interessati. Il prossimo, in programma giovedì 16 luglio 2015, è tra i sindacati e Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Al centro del confronto ci sarà il welfare italiano, con un focus particolare sulle pensioni.

Infine dai dati sui contratti del Ministero del Lavoro, emerge un saldo attivo di soli 271 rapporti a tempo indeterminato a maggio a fronte di una crescita ben più consistente (184.812) dei contratti a tempo determinato. La produzione industriale ha evidenziato un aumento dello 0,9% su aprile e un tendenziale di +3% sull'anno. Fa da traino il dato positivo delle auto, +55,6%. Tuttavia Confindustria stima già un calo dello 0,2% in giugno.

Da parte sua, il Fondo monetario internazionale invoca "una forte risposta politica da parte dell'Europa" per evitare che "gli avversi sviluppi in Grecia possano avere impatto su altri Paesi", come l'Italia. Per l'Fmi "il debito pubblico italiano è sostenibile", però essendo superiore al 130% "espone il Paese ai cambi di fiducia del mercato e limita lo spazio di manovra dei conti pubblici". Il Fondo osserva che in Italia con la crisi "le disuguaglianze dei redditi e il rischio di povertà sono aumentati". La disoccupazione scenderà ma nel 2020 sfiorerà ancora l'11%. Il Fondo monetario internazionale pungola non solo l'Italia e l'Europa, ma anche l'America. Scrive infatti che le finanze pubbliche degli Stati Uniti "sono su un sentiero insostenibile".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il