BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milan Lione streaming dopo streaming Vicenza Lazio amichevoli estive diretta (aggiornamento)

Tra le amichevoli più interessanti del fine settimana, spiccano Lazio-Vicenza e Lione-Milan




Aggiornamento: gioca il Milan contro il Lione con una serie di innesti importanti ma senza tanti titolari. Prima si è giocata Lazio Vincenza 

La fase di preparazione delle squadre di calcio è ormai entrata nel vivo. Il calendario delle amichevoli è estremamente fitto e presenta molti scontri estremamente interessanti, in grado di dare le prime indicazioni su quella che sarà la prossima stagione agonistica.

Tra le amichevoli di spicco del fine settimana ci saranno anche Lazio-Vicenza e Lione-Milan. Proprio rossoneri e biancocelesti sono considerati tra le possibili alternative alle squadre papabili per lo scudetto e vanno quindi seguite con un occhio di particolare riguardo.

La sfida tra Lazio e Vicenza metterà di fronte due delle maggiori sorprese dello scorso anno. I biancocelesti si stanno preparando ai preliminari di Champions League e sono ancora largamente incompleti, attendendo adeguati rinforzi dal mercato. I nuovi sono per ora Morrison e Hoedt, mentre sul fronte delle partenze vanno registrati gli addii di Mauri, Ciani, Pereirinha e Ledesma. I berici sono a loro volta attesi ad una conferma dopo aver sfiorato la massima serie nell'ultima stagione. La partita si presenta quindi con molti motivi di interesse.

Lo scontro tra Lione e Milan dovrà invece dire a che punto è l'opera di ricostruzione di Mihajlovic. Il tecnico ex Sampdoria è chiamato a dare sostanza ai propositi di riscossa di un ambiente che ha vissuto molto male gli ultimi anni.

Il mercato milanista ha sinora visto gli arrivi di Bacca e Luiz Adriano in attacco e di Bertolacci in mezzo al campo. Resta però in piedi la questione legata al centrale difensivo, ruolo per il quale la società meneghina ha pensato ad Alessio Romagnoli. Per il promettente difensore romanista, però, è già stata rifiutata un'offerta da 25 milioni di euro. Nelle ultime ore, inoltre, si sono inserite anche Napoli e Arsenal. I partenopei hanno messo sul piatto 28 milioni, mentre i Gunners sembrerebbero disposti ad arrivare a 30.

In attesa di notizie sul fronte mercato, il Milan deve comunque dimostrare di aver cominciato ad assimilare gli insegnamenti del nuovo allenatore. Il banco di prova rappresentato dal Lione sembra adatto a far capire lo stato di forma raggiunto. I francesi sono infatti arrivati secondi nell'ultima Ligue 1, trascinati dalle reti di Lacazette, la stella della squadra transalpina.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il