BusinessOnline - Il portale per i decision maker








770 2015 proroga questa settimana o almeno conferma ufficiale o quasi come è avvenuto per 730 precompilato

Ancora attesa proroga invio del modello 770 2015: tutto ancora in forse ma la proroga potrebbe arrivare come per 730 online




Il modello 770 2015, sia in versione ordinaria che semplificata, deve essere presentato esclusivamente in via telematica, o che si decida di inviarlo in autonomia o attraverso un intermediario qualificato, che si tratti di commercialista, Caf o associazioni di categoria. La scadenza per la presentazione del modello 770 è al momento fissata per il 31 luglio e la dichiarazione si considera presentata nel giorno in cui è conclusa la ricezione dei dati da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Da settimane però i professionisti abilitati e i Consulenti del Lavoro chiedono una proroga della trasmissione del modello al prossimo 30 settembre, considerando il fatto che contiene gli stessi dati delle Certificazioni Uniche già in possesso dell’Agenzia delle Entrate.
 
Si discute da giorni di questa proroga che al momento è stata già negata dal ministro dell’Economia Padoan stesso ma che si continua a chiedere ed è possibile che in settimana si abbiano notizie ufficiali da parte delle Entrate, anche se è possibile anche che la proroga arrivi esattamente come accaduto per quella del 730 online, vale a dire decisa da singole persone che alla fine hanno confermato il rinvio del termine di scadenza della presentazione del modello.

Per presentare il 770 2015 si possono utilizzare il servizio di Fisconline o quello telematico di Entratel. In particolare, il servizio telematico Fisconline vale se la dichiarazione riguarda un numero di soggetti non superiore a 20, mentre quello Entratel, se la dichiarazione riguarda un numero di soggetti superiore a 20. Se il sostituto d’imposta ha presentato il modello 770 semplificato per un numero di soggetti che non supera i 20 con il servizio di Fisconline, può presentare anche l’ordinario con le stesse modalità solo se la dichiarazione presentata non è per più di 20 soggetti. Se, invece, il modello è riferito a più di 20 soggetti dovrà utilizzare i servizio telematico Entratel.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il