BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Diminuzione tasse per le imprese: per Padoa Schioppa il momento si avvicina. Taglio del 6-7%

Il taglio delle imposte ci sarà quando verrà confermato il recupero dell'evasione fiscale e potrebbe arrivare al 5-6%



Il taglio delle imposte ci sarà quando verrà confermato il recupero dell'evasione fiscale e potrebbe arrivare al 5-6%. A beneficiarne non saranno i lavoratori dipendenti ma le imprese.

Il Ministro dell'Economia, Tommaso Padoa Schioppa, nel suo discorso al forum di Confcommercio in programma in questi giorni a Cernobbio, ha insistito sulla necessità di trasformare l'attuale ripresa economica in crescita, mostrando di preferire un aiuto alle imprese piuttosto che il sostegno ai consumi.

"In linea generale trasformare la ripresa in crescita significa creare condizioni favorevoli alla crescita: oggi non significa certamente stimolare la domanda, significa rafforzare l'offerta" ha detto il ministro.

"Il momento in cui si può cominciare ad agire si avvicina". Partendo dal vincolo secondo cui ci deve essere un unico momento in cui si dicono "i sì e i no", il calendario istituzionale offre due momenti. Il primo è "per il 2007 il bilancio di assestamento, a giugno" ha detto il ministro, mentre "l'altro per il 2008 e gli anni successivi è il Dpef e la legge Finanziaria, un processo che comincia a luglio".

Quando un Paese decide di applicare questa politica offre un vantaggio competitivo alle proprie imprese, ha continuato Padoa Schioppa.

"Credo che l'Italia debba pensare seriamente a muoversi in questo campo sarebbe auspicabile una diminuzione delle imposte sul reddito di impresa", ha detto, chiarendo che si tratterebbe in ogni caso di una diversa distribuzione del carico fiscale e che quindi "si sarà scelto di procedere in questo modo piuttosto che di ridurre altri tributi".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il