BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi ultime notizie riforma PA votato part time e per contributivo donna inviate lettera ufficiale al Tesoro

Staffetta generazionale e part time e proroga contributivo donna sempre più probabili dopo primo voto sulla riforma della P.A.: le novità e ultime notizie




Primo via libera alla riforma della Pubblica Amministrazione che ora approda in Senato. Ok alla staffetta generazionale nelle pubbliche amministrazioni per i dipendenti prossimi all’età pensionabile che permetterà, su base volontaria, ai dipendenti pubblici di chiedere il part-time con riduzione delle ore di lavoro e della retribuzione in modo da lasciare nuovi posti per i più giovani e rilanciare occupazione e competitività. I contributi pensionistici avverranno però solo con versamenti volontari a carico dei lavoratori.

Il via libera definitivo arriverà però solo con la terza ed ultima lettura del provvedimento in Senato al provvedimento. La strada però è ancora lunga perché le linee guida dovranno ancora diventare decreti attuativi. Intanto la Camera continua a premere per l'approvazione della proroga del contributivo donna e la correzione delle circolari Inps che bloccano le donne lavoratrici verso il pensionamento anticipato a 57 anni, 58 per le autonome, con 35 anni di contributi e pensione ridotta esclusivamente con metodo contributivo.  

Il presidente della Commissione Lavoro Damiano ha dichiarato che l'attesa ora è per la risposta in merito da parte del Tesoro e della Ragioneria di Stato che da sempre bloccano questa misura sostenendo che non ci sono risorse economiche ma da quanto emerge dai documenti presentati alla Camera, la misura potrebbe essere effettuata a costo zero.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il