BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie part time in riforma pubblica amministrazione peggiorato rispetto legge originale. Negativo per privati

Nuovo dietrofront su part time e versamento contributi: le novità e ultime notizie su un emendamento che mira al ricambio generazionale




L’anno scorso la Ragioneria di Stato aveva bocciato la proposta di part time di prepensionamento del ministro Madia che prevedeva il pagamento dei contributi mancanti alla pensione di chi, su base volontaria, decideva di passare da lavoro full time a part time a carico dello Stato, perché troppo costosa come proposta, poi la novità di qualche giorno fa quando sembrava essere stato approvato un emendamento alla riforma della P.A. che prevedeva che i contributi venissero effettivamente pagati dallo Stato e non dai lavoratori stessi, perché altrimenti la misura  non sarebbe stata così vantaggiosa come si voleva.

Ma ora sembra si faccia l’ennesimo dietrofront. Il provvedimento approvato alla Camera e che si prepara a tornare in Senato prevede il ‘riordino della disciplina del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche’ e la spinta al ricambio generazionale con riduzione dell’orario di lavoro e della retribuzione e la contribuzione volontaria a carico dei lavoratori che decidono di passare al part time fino al raggiungimento dei normali requisiti pensionistici richiesti.

Secondo quanto riportato dal testo, infatti, ‘Il ricambio generazionale non deve ‘determinare nuovi o maggiori oneri a carico degli enti previdenziali e delle amministrazioni pubbliche’.

Ma si torna al problema già denunciato l’anno scorso: se l’obiettivo del passaggio al part time è quello di favorire il ricambio generazionale per dare nuova spinta a occupazione giovanile e competitività, difficilmente con il pagamento dei contributi a carico degli stessi lavoratori questi deciderebbero di uscire prima e nulla muterebbe per la situazione in generale, con il rischio che il comparto della P.A. italiana continui ad essere il più anziano d’Europa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il