BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi fattibilità quota 100, mini pensioni, assegno universale dopo recenti dati economia

Altalenanti e discontinue le novità economiche italiane che influiscono non poco sulla possibilità di attuare modifiche alle pensioni: le ultime notizie




Il presidente dell’Inps Boeri ha presentato settimane fa il suo piano di interventi pensionistici con l’obiettivo di permettere ai lavoratori che lo desiderassero di andare in pensione prima, esclusivamente calcolando la propria pensione finale sulla base dei reali contributi versati durante la loro attività professionale, ma anche di rimettere in equilibrio il sistema pensionistico attuale. Ma le novità avranno strada lunga da fare prima di una loro completa realizzazione soprattutto considerando le ultime notizie sulla situazione economica italiana. Molto di quello che si riuscirà e si potrà fare dipenderà infatti dall’andamento dell’economia italia, come del resto era stato già detto tempo fa. Se, infatti, sarà continua a costante, allora certamente le modifiche all'attuale legge pensionistica saranno molto più fattibili.
 
Ma le ultime notizie sono piuttosto altalenanti: è vero che è tornata a salire l’occupazione italiana, che le famiglie sono tornate a risparmiare ma non spendono i soldi per il rilancio dei consumi timorose di una situazione occupazionale poco sicura, che sono salite anche le esportazioni, e il Pil è aumentato nei primi tre mesi di quest’anno, ma è anche vero che secondo gli ultimi dati di Bankitalia il debito pubblico ha raggiunto un nuovo record a maggio, dato che di fatto annulla tutti gli altri risultati positivi conquistati.

Paradossalmente, poi, mentre  aumenta la povertà in Italia e sono milioni gli italiani che percepiscono meno di mille euro di pensione al mese, alcuni anche di 500, e diminuisce la spesa per stipendi della Camera dei Deputati, sale quella per pensioni e vitalizi, in controtendenza rispetto allo stop ai vitalizi annunciati dal presidente dell’Inps Boeri.

Le diverse situazioni economiche che si accavallano influiscono notevolmente sulle possibilità di agire sulle pensioni e questo crea incertezza, considerando che i dati positivi non sono continui e costanti e impediscono di realizzare modifiche concrete, tra quota 100, mini pensione, piano Damiano, estensione dell’assegno universale per tutti, misura che al momento crea controversie, tra chi polemizza sulla misura come proposta da Boeri, valida cioè solo per gli over 55 che perdono il lavoro ma non possono andare ancora in pensione perchè ben lontani dal raggiungimento dei requisiti necessari, e chi chiede, come il Movimento 5 Stelle, chee venga esteso a tutti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il