BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi ultime notizie riforma: il caso dei 23 mld di sprechi spesa PA locale e fondi che sarebbero facili trovare

Mentre si pensa a tagli e interventi negativi per recuperare risorse da reinvestire nelle pensioni, si potrebbero recuperare miliardi da tagli alla spesa pubblica locale: le novità




Servono risorse economiche per riuscire finalmente a realizzare interventi sulle pensioni, le novità non fanno altro che confermare le intenzioni di premier Renzi e della sua squadra, presidente dell’Inps Boeri e commissario della spending review Gutgeld, di interventi negativi e tagli su baby pensioni, pensioni di invalidità, reversibilità, cumulo, guerra, e tagli alle agevolazioni fiscali alle famiglie per recuperare nuove risorse economiche importanti, eppure secondo le ultime notizie i fondi necessari per modifiche pensionistiche si potrebbero facilmente reperire attraverso i tagli agli sprechi della spesa della P.A.

E secondo un rapporto dell'ufficio studi di Confcommercio, si potrebbero risparmiare ben 23 miliardi l'anno sulla spesa pubblica locale senza tagliare i servizi ai cittadini e addirittura migliorando quelli delle regioni oggi in difficoltà. Secondo Confcommercio, la spesa pubblica locale ammonta complessivamente a 176,4 miliardi ma bastano 102 per soddisfare le spese necessarie, con ben 74,1 miliardi di spesa, pari al 42% del totale, in più.

Di questi 74 miliardi circa, 51,2 miliardi dovrebbero essere reinvestiti e 23 miliardi ne avanzerebbero, “uno spreco netto di risorse che può costituire la base per una ragionevole riduzione del carico fiscale” secondo Confocommercio, così come un nuovo fondo per riuscire a mettere in atto tutti gli interventi al vaglio del governo anche per quanto riguarda le pensioni. di questa considerevole cifra, infatti, basterebbero circa 8 miliardi, come anche reso noto dal presidente Boeri, per approvare il prepensionamento con piano Damiano di uscita a 62 anni di età con 35 di contributi e penalizzazioni, e 10 circa per la quota 100.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il