BusinessOnline - Il portale per i decision maker








770 2015: proroga ufficiale, si attende Gazzetta settimana prossima. Conferme da associazioni dopo Agenzia Entrate e Tesoro

Si resta in attesa della conferma dello spostamento del termine per la spedizione del modello 770 2015 dal 31 luglio al 20 settembre.




AGGIORNAMENTO: Nulla di fatto ancora nel Consiglio dei Ministri di ieri, ma la proroga del 770 2015 è stata confermata anche dalle associazioni di categorie interessate come ufficiale. La firma e la pubblica in Gazzetta arriverà settimana prossima.

A questo punto resta solo da capire quale sarà la nuova data entrato la quale inviare il modello 770 2015. Si tratta della novità fiscale dell'ultim'ora. Il governo si è infatti detto disponibile ad accogliere le richieste di proroga formulate da associazioni di categoria e professionisti. Tra gli addetti ai lavori circolano le date di domenica 20 settembre e di martedì 22 settembre 2015. Mercoledì 30 settembre è l'ultimo giorno del mese, ma l'anno scorso raggruppava 103 adempimenti tra versamenti, dichiarazioni, documentazioni, ravvedimenti, richieste, domande e istanze. L'ufficialità, con tanto di comunicazione della nuova scadenza, potrebbe arrivare dal Consiglio dei ministri di domani, convocato alle ore 12 a Palazzo Chigi.

Nessuna semplificazione in vista: se ne parlerà il prossimo anno. Il modello 770 2015 deve essere presentato direttamente o tramite un intermediario abilitato ovvero professionisti, associazioni di categoria, Caf. Per la trasmissione telematica diretta occorre utilizzare il servizio telematico Fisconline, se la dichiarazione riguarda un numero di soggetti non superiore a 20; il servizio telematico Entratel se la dichiarazione riguarda un numero di soggetti superiore a 20.

Nei giorni scorsi Scelta Civica ha presentato un'interrogazione in commissione Finanze alla Camera dei deputati per chiedere la proroga della scadenza del modello 770 dal 31 luglio al 20 settembre. Come sottolineato da Giulio Sottanelli, firmatario dell'interrogazione, "accogliendo le molte richieste provenienti dai consulenti del lavoro, dai ragionieri, dai commercialisti e dai tributaristi, il Governo sia nel 2012, nel 2013 che nel 2014 aveva disposto la proroga della presentazione del modello 770 al 20 settembre. L'eventuale riproposizione di questo provvedimento anche per quest'anno consentirebbe ai sostituti di imposta di avere più tempo per adempiere correttamente alla compilazione delle dichiarazioni".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il