BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 10 scaricare gratis in italiano non subito disponibile per tutti così come aggiornamento. Da mercoledì progressivo

Non tutte le funzionalità di Windows 10 saranno disponibile per tutti i dispositivi. Il rollout dell'aggiornamento inizierà mercoledì 29 luglio.




Le operazioni di aggiornamento a Windows 10 inizieranno mercoledì 29 luglio 2015. Saranno progressive e non coinvolgeranno tutti i dispositivi in contemporanea. Il metodo più semplice per ottenere l'aggiornamento gratuito è quello di prenotare, ma non è obbligatorio. Non tutte le funzionalità di Windows 10 saranno disponibile per tutti i dispositivi. Il primo aspetto da verificare è comunque quello dei requisiti minimi. Sono indispensabili la presenza di Windows 7 SP1 o Windows 8.1 Update, processore da 1 GHz o superiore oppure SOC, RAM da 1 GB per sistemi a 32-bit o 2 GB per sistemi a 64 bit, 16 GB per sistemi a 32 bit, 20 GB per sistemi a 64 bit di spazio su disco rigido, scheda video directX 9 o versioni successive con driver WDDM 1.0, schermo 1.024 x 600 pixel.

Sarà comunque possibile reinstallare il nuovo sistema operativo anche dopo l'aggiornamento. Continuerà a essere gratuito: non servirà acquistarlo o reinstallare la versione precedente di Windows. Di più: è possibile creare supporti di installazione personalizzati, come un'unità USB o un DVD, e utilizzarli per aggiornare il proprio dispositivo o eseguire una nuova installazione dopo l'update. Microsoft mette a disposizione un aggiornamento gratuito per ciascun dispositivo Windows idoneo: basta effettuare una prenotazione separata per ogni dispositivo da aggiornare.

Le versioni sviluppate dalla multinazionale di Redmond sono complessivamente 7 ovvero Windows 10 Home per i singoli consumatori, Windows 10 Mobile per smartphone e tablet, Windows 10 Pro per le aziende, Windows 10 Enterprise per le aziende di maggiori dimensioni, Windows 10 Education per insegnanti, studenti, personale amministrativo, dirigenti del mondo della scuola, Windows 10 Mobile Enterprise passando per Windows 10 IoT Core compatibile con altre piattaforme di sviluppo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il