BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero Roma oggi lunedì metropolitana, autobus, treni aggiornamento in tempo reale diretta. Cancellata, ma avviene lo stesso

Lo sciopero di Roma previsto per il 27 Luglio è stato cancellato, tuttavia si temono comunque ritardi e corse cancellate.




AGGIORNAMENTO: Nonostante la precettazione del Prfetto, lo sciopero a Roma sta avvenendo in modalità cosidetta di sciopero "bianco". In particolare difficile situazione per la lemtropolitana A, come si legge dai commenti delgi utenti, con treni in ritardo anche fino a 20 minuti. Meglio sulle altre linee, comprese quella della metro B. Vi terremo aggiornati in tempo reale in diretta.

In particolare il prefetto della Capitale Gabrielli ha deciso emanare il provvedimento di precetto per chi dovesse aderire allo sciopero. Macchinisti e autisti degli autobus quindi saranno costretti a lasciar perdere lo sciopero e lavorare, questo sciopero era stato indetto non solo per protestare per le scarse condizioni di sicurezza nelle quali si ritrovano ad avere a che fare sui mezzi pubblici, soprattutto in orario notturno, ma la protesta voleva accendere i riflettori dell'opinione pubblica anche sulla difficile condizione economica che sta vivendo l'Atac: l'azienda municipale che si occupa della gestione del trasporto pubblico ormai è sull'orlo del fallimento, versa ij una situazione debitoria tragica e il fallimento ormai sembra dietro l'angolo visto che Governo e Comune continuano a rimbalzarsi le responsabilità ma nessuno prende un provvedimento serio. Per questo le forze dell'ordine sono preoccupate perché nonostante l'intervento del prefetto lo sciopero potrebbe comunque tenersi in modo clandestino con proteste isolate da parte di autisti e macchinisti che potrebbero far saltare delle corse.

Per far questo potrebbero mettere in scena "sceneggiate" come quelle vissute ad inizio settimana: infatti tanti autisti hanno affermato di avere problemi ai mezzi e quindi le loro corse sono saltate ma in realtà non c'era nessun problema, quindi questa strategia potrebbe essere tenuta anche per lunedì. Addirittura alcuni autisti e macchinisti sono andati oltre andando addirittura a sabotare i loro mezzi per fare in modo che non circolassero. Naturalmente questo è un comportamento da non tenere affatto, tuttavia si può comprender in peno al disperazione di queste persone che non vedono una soluzione all'orizzionte. L'opuione pubblica è a favore di questi lavoratori e sarebbero disposti a sopportare qualche giornata di sciopero pur di vedere risolta questa vicenda.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il