BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter Real Madrid streaming gratis dopo streaming Formula 1 G Ungheria diretta (AGGIORNAMENTO)

Inter Real Madrid ennesima amichevole estive dei neroazzuri, mentre ieri la Ferrari trionfa nel GP Ungheria




AGGIORNAMENTO: Inter Real Madrid, Mancini vuole vincere a tutti i costi, mostrando i miglioramenti delle ultime gare contro un Real dove diversi giocatori tra cui Cristiano Ronaldo sembrano andare poco d'accordo con il nuovo allenatore Benitez. Nel frattempo, ieri, grande doppietta della Ferrari, con Vettel che vince il secondo gran premio della stagione.

Ancora un impegno difficile in Asia per l’Inter di Mancini, che affronta a Guangzhou il Real Madrid. I nerazzurri sono reduci da un derby perso contro il Milan, nel quale Mancini ha messo in campo i titolari solo nella mezzora finale, ottenendo buoni riscontri, anche se proprio in quel momento il Milan ha messo ha segno la rete che ha deciso la gara. Per Mancini, ancora senza i reduci dalla Copa America ed in attesa dei rinforzi promessi per l’attacco, una gara nella quale ha cercato di verificare chi potrà essergli maggiormente utile in campionato. Tra i titolari che sono entrati in campo nel corso della ripresa, hanno ben impressionato sia Kondogbia che Brozovic, mentre deve ancora ingranare la coppia d’attacco formata da Icardi e Palacio.
Nella gara contro gli spagnoli comunque, Mancini è intenzionato a mettere in campo da subito i titolari, anche per evitare di allungare la serie negativa arrivata a due sconfitte, con Bayern e Milan e si affiderà ancora allo schema 4-2-3-1.

Intanto, mentre gli interisti provano e riprovano in campo gli schemi di mancini, la società è ancora ala lavoro per completare la rosa secondo i desideri del tecnico jesino. Per quanto riguarda l’attacco sembra ormai concluso l’arrivo di Jovetic, mentre anche a centrocampo l’ipotesi legata al nome di Felipe Melo si fa sempre più concreta. Mancini vorrebbe anche il croato Perisic, forse il più difficile da raggiungere, ma il passaggio di Shaqiri allo Schalke 04 potrebbe far chiudere l’affare in modo positivo.

In Formula Uno la Ferrari è tornata alla vittoria che mancava dal GP di Malesia, imponendosi con Sebastian Vettel nel GP d’Ungheria disputatosi sul circuito dell’Hungaroring. Il tedesco della Ferrari, che dopo la corsa ha voluto dedicare la vittoria a Jules Bianchi, deceduto in settimana dopo 9 mesi di coma, ha vinto una gara caratterizzata da molti colpi di scena, e che alla fine ha visto sul podio insieme a lui i due piloti della Red Bull, mentre la Mercedes per la prima volta in stagione non ha piazzato nessuno dei suoi piloti nei primi tre posti. Vettel ha vinto dominando ed ha avuto qualche timore solo quando i distacchi che aveva guadagnato sono stati azzerati dall’ingresso della safety car per un incidente occorso sul rettilineo del traguardo. Anche Raikkonen ha disputato una buona gara ed ha dovuto rinunciare al secondo posto solo per problemi alla sua power unit. I due ferraristi erano scattati bene al via dalla terza e quinta posizione rispettivamente e si erano portati al comando davanti alle due Mercedes. Poi una serie di problemi per diversi piloti, la safety car e l’inseguimento di Rosberg a Vettel negli ultimi giri, poi il contatto tra lo stesso Rosberg e Ricciardo, che ha spalancato le porte del successo al ferrarista.

Dove vedere la Formula 1 in streaming live? Su quali siti web e link?. Scopri su quali siti web puoi seguire lo streaming live in modo completamente gratuito e legale. Tutti i metodi per vedere la Formula 1 fuori casa, in movimento anche in HD.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il