BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter Real Madrid streaming dopo streaming tappa finale Champ Elisee Parig Tour De France

Si gioca Inter Real Madrid, mentre ieri si è concluso il Tour con la vittoria Froome




AGGIORNAMENTO: Mancini continua a provare la sua migliore formazione e incontrerà il Real Madrid. Tati cambi e giovani previsti anche nell'incontro odierno. Nel frattempo ieri si è concluso il Tour de France a Parigi con la vittoria di Frome e i rimpianti ma anche l'orgoglio del nostro Nibali
 

Una amichevole che dal prossimo anno potrebbe invece tornare ad essere una partita ufficiale. E’ con questa speranza che Mancini porta la sua Inter ad affrontare i blancos di Rafa Benitez. Contro la formazione dell’ex tecnico partenopeo, Mancini non conferma quanto fatto nel derby, quando ha mandato in campo all’inizio quasi tutte riserve, ma punta sui titolari e su uno schema 4-3-1-2 che vede davanti ad Handanovic in porta una linea difensiva con l’ex Barcellona Montoya e D’Ambrosio sulle fasce, con Murillo accanto al capitano Ranocchia, al centro. La linea di centrocampo sarà formata da Kovacic, Brozovic e Kondogbia, con Hernanes rifinitore per le due punte argentine, Icardi e Palacio. Vista l’importanza della gara anche i blancos schiereranno quasi tutti i loro uomini migliori, con Benzema come punta centrale sostenuto dal trio delle meraviglie formato da Isco, Bale e Cristiano Ronaldo. Kroos e Modric saranno i due della mediana mentre davanti a Navas, sostituto di Casillas, passato al Porto, ci saranno Carvajal, Ramos, Pepe e Marcelo.

Una partita che racchiude molti interrogativi, e dalla quale l’Inter vuole innanzitutto una inversione di tendenza dopo le due sconfitte consecutive che sono arrivate contro i campioni di Germania del Bayern e contro il Milan, sconfitta questa ancor più dolorosa perché si tratta del primo derby stagionale. D’altra parte Mancini sa bene che la crescita della sua squadra, attesa in questa stagione a grandi risultati, dopo una così ricca campagna acquisti, non può prescindere da confronti con le grandi d’Europa. Ed a proposito di mercato, le porte in entrata per l’Inter non sono ancora chiuse e potrebbero a breve arrivare giocatori di grande prestigio come Jovetic, Felipe Melo e Perisic.

A Parigi trionfa Chris Froome, che in questa edizione del Tour de France ha messo in riga tutti i suoi rivali, ad iniziare da Nairo Quintana e da Valverde, che si sono classificati alle sue spalle. Il britannico della Sky ha conquistato anche la Maglia a Pois della classifica dei Gpm, mentre Quintana ha vinto la classifica dei giovani portando sugli Champ Eliesèe la sua Maglia Bianca, e lo slovacco Peter Sagan si è aggiudicato ancora una volta la Maglia Verde della classifica a punti. Il nostro Nibali, vincitore uscente, si è piazzato al quarto posto nella generale, togliendosi la soddisfazione di vincere una tappa sulle Alpi, quella di venerdì con arrivo in salita. Froome ha dominato il Tour fin dalla prima settimana approfittando anche dei problemi dei suoi avversari, e solo negli ultimi giorni è stato attaccato a più riprese da Nibali e da Quintana, ma il suo vantaggio gli ha consentito di controllare la corsa e Quintana pur piazzandosi secondo nelle due tappe alpine ha accusato più di un minuto di ritardo all’arrivo di Parigi. E sull’ultimo traguardo volata di gruppo con la vittoria, la quarta in questa edizione, del tedesco Greipel.

L'incontro Inter Real Madrid sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita - con la qualità di Sky anche ai non abbonati a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv svizzere, tedesche e austriache permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

L'incontro - sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita - con la qualità di Sky anche ai non abbonati a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv svizzere, tedesche e austriache permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il