BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 10 link scaricare gratis in italiano ISO e aggiornamento senza aspettare avviso come fare.

Ecco le informazioni utili da conoscere per procedere con l'aggiornamento del proprio terminale al nuovo sistema operativo Windows 10.




AGGIORNAMENTO: Tutte le spiegazioni e i link li abbiamo visti in questo articolo

L'attesa è ormai agli sgoccioli: domani mercoledì 29 luglio 2015 è il giorno dell'avvio della distribuzione di Windows 10. Microsoft non ha comunicato l'orario di inizio delle operazioni, tuttavia il processo sarà progressivo e graduale e raggiungerà in prima battuta tutti gli utenti che hanno prenotato il nuovo sistema operativo. La procedura durerà circa un'ora. Durante l'aggiornamento verrà eseguita la migrazione di applicazioni, file e impostazioni. Anche se non è prevista la cancellazione dei dati personali, il consiglio è comunque di effettuare un backup di quelli più importanti su un hard disk esterno, anche perché è possibile che alcune applicazioni o impostazioni non vengano trasferite.

Viene richiesta la presenza di una versione originale di Windows 7 Service Pack 1 o dell'update Windows 8.1. Nel caso di copia piratata, l'aggiornamento andrà a buon fine, ma con l'indicazione sul desktop di acquistare la licenza originale. Per la prenotazione del nuovo sistema operativo occorre fare riferimento all'app Ottieni Windows 10. I passaggi da seguire sono due: cliccare sull'icona di Windows nel lato inferiore destro della barra delle applicazioni e quindi sulla voce "Prenota l’aggiornamento gratuito". C'è comunque tempo fino al 28 luglio del prossimo anno per eseguire l'upgrade in modo totalmente gratuito e garantirsi il supporto per gli anni successivi.

Accanto al software vero e proprio, sarà installata in automatico anche una patch correttiva dei primi bug rilevati. L'appuntamento con Windows 10 Mobile ovvero la versione per smartphone e tablet, è invece rinviata in autunno. Complessivamente sono 7 le versioni di Windows 10 sviluppate dalla multinazionale di Redmond: Windows 10 Home per i singoli consumatori, Windows 10 Mobile per smartphone e tablet, Windows 10 Pro per le aziende, Windows 10 Enterprise per le aziende di maggiori dimensioni, Windows 10 Education per insegnanti, studenti, personale amministrativo, dirigenti del mondo della scuola, Windows 10 Mobile Enterprise passando per Windows 10 IoT Core compatibile con altre piattaforme di sviluppo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il