BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 10: quando, come, chi può scaricare e installare oggi. Orari in Italia, link e sito ufficiae

Da domani inizieranno le operazioni di download e installazione del nuovo sistema operativo Windows 10 su PC e portatili compatibili.




Tutto pronto per l'aggiornamento Windows 10. Domani mercoledì 29 luglio 2015 sarà dato il via alle operazioni che coinvolgeranno in prima battuta gli utenti che hanno effettuato la prenotazione attraverso l'app Ottieni Windows 10. Non è stata comunicata una data precisa di avvio del rollout, ma i giochi sono ormai fatti. Per l'occasione la società di Redmond ha sviluppato un sito in cui raccogliere le impressioni degli utenti e aprirà una finestra sul backstage. A ogni modo, non ci sono stati annunci sulla disponibilità di link per il download manuale del nuovo sistema operativo. Almeno in prima battuta, dunque, lo scaricamento e l'installazione, compresa la patch correttiva, avverranno in maniera automatica.

C'è comunque ancora tempo per prenotare il software. Nel caso in cui non sia arrivata la notifica, basta fare clic sull'app Ottieni Windows 10 o sul pannello di controllo di Windows Update. La gratuità del software è concessa per 12 mesi a partire da domani. Non solo, ma Microsoft metterà a disposizione un aggiornamento gratuito per ciascun dispositivo Windows compatibile. Sarà comunque possibile reinstallare il nuovo sistema operativo anche dopo l'aggiornamento così come approfittare di una breve finestra temporale per effettuare eventualmente un downgrade.

Complessivamente sono 7 le versioni sviluppate: Windows 10 Home per i singoli consumatori, Windows 10 Mobile per smartphone e tablet, Windows 10 Pro per le aziende, Windows 10 Enterprise per le aziende di maggiori dimensioni, Windows 10 Education per insegnanti, studenti, personale amministrativo, dirigenti del mondo della scuola, Windows 10 Mobile Enterprise passando per Windows 10 IoT Core compatibile con altre piattaforme di sviluppo. La release per dispositivi mobile sarà rilasciata solo in autunno, ma la multinazionale di Redmond ha già comunicato i requisti minimi: display con diagonale tra 3 e 7.99 pollici con risoluzione minima pari a 800 x 480 pixel, 4 GB di storage e 512 MB di RAM, fotocamera posteriore VGA.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il