BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milan Real Madrid streaming dopo Inter Real Madrid

Nuova amichevole di lusso per il Milan di Sinisa Mihajlovic: i rossoneri, nell'ambito dell'ultimo appuntamento della International Cup, sfideranno a Shanghai il nuovo Real Madrid di Rafa Benitez.




A SHANGHAI ECCO MILAN-REAL MADRID - Ultimo appuntamento in terra cinese per il Milan di Sinisa Mihajlovic: dopo aver sconfitto l'Inter nel primo derby stagionale, i rossoneri se la vedranno col Real Madrid di Benitez per giocarsi il primo posto nel loro girone di International Cup. Al di là del prestigio del match, la gara in programma allo 'Shanghai Stadium' (giovedì 30 luglio, alle 14 ora italiana), sarà anche l'ennesima occasione per il tecnico serbo di verificare il livello della preparazione e l'integrazione dei nuovi arrivati.
A tal proposito, potrebbe avvicinarsi il momento dell'esordio per i due nuovi attaccanti, vale a dire Luiz Adriano e Bacca, finora non impiegati e lasciati in panchina. Nel 4-3-1-2 che verrà schierato contro i 'blancos', è probabile dunque che Bonaventura fungerà da trequartista alle spalle del tandem composto dal colombiano e dal brasiliano anche se sono molto alte le chance di vedere ancora titolati Cerci e Niang. In mediana, conferme per Bertolacci e Montolivo, affiancati da De Jong, mentre in difesa riecco la coppia Paletta-Mexes, col baby Calabria che sarà ancora una volta confermato lungo l'out di destra.
Dal canto suo, il Real Madrid è impegnato sul mercato a cercare un sostituto per il partente Benzema, nemmeno convocato per la tournée asiatica. Benitez schiererà il solito 4-2-3-1 con Cristiano Ronaldo ad agire da centravanti e supportato dalla regia di Modric e dall'estro sulle fasce di Jesé e Bale, col colombiano James Rodriguez pronto a subentrare nel corso della gara come già accaduto contro l'Inter.

IL REAL MADRID ASFALTA L'INTER: 3-0 A GUANGZHOU - Pesante sconfitta per l'Inter di Mancini che, nel secondo appuntamento della International Cup, perde per 3-0 il match col Real Madrid. Nerazzurri imballati e, nonostante una discreta organizzazione, troppo vulnerabili in difesa. E così già al 29' è Jesé a portare avanti i suoi. Nella ripresa, nonostante la girandola dei cambi, l'inter non punge e così prima subisce il raddoppio di Varane e poi, nei minuti finali, si inchina anche a un meraviglioso calcio piazzato di James Rodriguez.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il