BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sampdoria Vojvodina streaming Motogp prossima gara

La Sampdoria si prepara ad affrontare il turno preliminare di Europa League contro il Vojvodina. Poi una panoramica sulla prossima gara di Motogp ad Indianapolis.




Domani sera la Sampdoria sarà impegnata nel turno preliminare di Europa League contro il Vojvodina. Si tratta di un test molto difficile per la squadra di Zenga, considerando anche il fatto che gli avversari hanno giocato un turno preliminare quindi sono in uno stato di forma più avanzato, inoltre giocare in Serbia non è mai facile, si preannuncia infatti un ambiente molto carico e pieno di tensione. La Sampdoria però non dovrà farsi intimidire da questo clima e dovrà cercare di ipotecare il passaggio del turno già in questa prima gara, rischiare di giocarsi tutto al ritorno potrebbe essere molto pericoloso. Zenga si ritrova una Sampdoria molto cambiata rispetto alla passata stagione, che in queste ore ha perso anche Okaka: il centravanti italiano infatti si è trasferito in Belgio per 3 milioni di euro e adesso Ferrero dovrà cercare un sostituto, che comunque non arriverà prima del match di ritorno, almeno questo spera Zenga, perché sottovalutare il Vojvodina ritardando i colpi di mercato potrebbe essere letale e compromettere in modo già inesorabile questa stagione.

La Motogp dopo la sosta tornerà a metà agosto per la gara di Indianapolis. Al rientro dalla pausa i tre piloti più in forma di questo periodo, Rossi Lorenzo e Marquez, hanno intenzione di avere la meglio l'uno sull'altro e fare un balzo in avanti fondamentale verso la vetta del mondiale. In questo momento Rossi ha appena tredici punti di vantaggio su Lorenzo, mentre su Marquez ne ha più di settanta, tuttavia il pilota campione del mondo vive un'incredibile stato di forma che potrebbe dargli davvero la possibilità di avvicinarsi alla vetta del mondiale e provare a giocarsi il tutto per tutto con Rossi e Lorenzo nell'ultima gara. Le caratteristiche di Indianapolis piacciono molto a Lorenzo e Marquez mentre Rossi non si trova molto a suo agio, per quando riguarda le moto invece le caratteristiche del tracciato sono in grado di esaltare le Ducati, che soprattutto con Dovizioso cerca il riscatto, mentre Iannone spera di confermare il terzo posto assoluto nella classifica iridata, magari piazzando un altro podio di una stagione finora davvero molto positiva.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il