BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 7 e iPhone 6S: Apple potrebbe davvero sorprendere secondo le novità questa settimana

La prossima generazione dello smartphone top di gamma della società di Cupertino presenterà novità e miglioramenti sia nell'hardware che nel software.




L'impressione è che Apple possa sorprende ovvero che nello sviluppo della prossima generazione del suo smartphone top di gamma, sia esso chiamato iPhone 7 o iPhone 6S, possa implementare qualcosa di nuovo. Non c'è nulla di ufficiale, intendiamoci. Anzi, stando alle indiscrezioni più insistenti, la società di Cupertino andrà nel segno della continuità con quanto finora proposto: poche spazio alle rivoluzioni, molto agli aggiornamenti incrementali di tutti gli aspetti, sia sotto il profilo hardware sia sotto quello software. Non resta che attendere il prossimo mese di settembre, quando la multinazionale della mela morsicata organizzerà il keynote di prestazione.

I cambiamenti sotto il profilo del design dovrebbero riguardare solo i materiali utilizzati. O meglio, tenendo ferma la realizzazione di una coppia di iPhone da 4,7 pollici e da 5,5 pollici, è attesa la presenza del vetro in cristalli di zaffiro e dell'alluminio Serie 7000 capace di coniugare resistenza e leggerezza. Ecco poi il supporto alla tecnologia Force Touch per il riconoscimento del diverso livello di pressione sul display. Tra le novità ci potrebbe essere il ripristino della versione da 32 GB e l'addio a quella da 16 GB, giudicata inadeguata a supportare il desiderio dei consumatori di scaricare un maggior numero di app e di conservare un più ampio archivio fotografico.

E se la certezza è rappresentata dal nuovo sistema operativo iOS 9, si fa strada l'idea della Apple SIM sul nuovo iPhone con cui dare ai consumatori la possibilità di passare da un operatore all'altro alla ricerca della migliore tariffa. In fin dei conti si tratta di una soluzione già adottata con l'iPad Air 2 e l'iPad mini 3 negli Stati Uniti e nel Regno Unito con gli operatori AT&T, Sprint e T-Mobile nel primo caso e EE nel secondo. Non è una novità che i prossimi Paesi a essere coinvolti siano Australia, Canada, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Svizzera e Turchia.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilità, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il