BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni rimborso 3 Agosto ieri non arrivato: calcolo importo quanto prendere, come, quando e per chi.

Domani, lunedì 3 agosto, partono i primi risarcimenti ai pensionati del governo Renzi a partire dalle pensioni superiori tre volte il minimo Inps: quanto sarà restituito?




Domani, lunedì 3 agosto, partono i primi risarcimenti ai pensionati del governo Renzi dopo l’approvazione della legge ufficiale decreto rimborso. Il decreto sblocca la rivalutazione delle pensioni superiori tre volte il minimo Inps stoppata dall’attuale legge previdenziale. I rimborsi però non saranno erogati a tutti da domani ma prevede una restituzione parziale della mancata indicizzazione per il biennio 2012-2013 per gli assegni compresi tra tre e sei volte il minimo Inps. Il rimborso interessa 3,7 milioni pensionati. In particolare, il nuovo meccanismo riguarda coloro che nel 2011 percepivano una pensione mensile lorda superiore a 1.405 euro, cioè tre volte il trattamento minimo di quell’anno, e non superiore a sei volte, dunque 2.810 euro, lordi.

Entrando più nel dettaglio, per il 2012-2013, i pensionati avranno un rimborso del 100% tutti i trattamenti di importo complessivo fino a tre volte il minimo;il  rimborso sarà del 40% per gli assegni superiori a 3 volte il minimo e fino a 4 volte; del 20% per quelli tra 4 e 5 volte il minimo; del 10% per quelli tra 5 e 6 volte il minimo. Per il 2014 e il 2015, la rivalutazione toccherà le pensioni superiori a 3 volte il minimo e fino a 6 volte e sarà pari al 20% della percentuale assegnata per ogni fascia di reddito per gli anni 2012-2013. Non è, invece, prevista alcuna rivalutazione per le pensioni superiori sei volte il minimo Inps.

Per fare un esempio concreto, le pensioni fino dunque a 1500 euro, da agosto subiranno una rivalutazione complessiva di quasi 800 euro e saranno restituiti 210,6 euro per il 2012 e 447,2 per il 2013, mentre per il 2014 e 2015, il rimborso sarà di 89,96 euro e 48,51 euro. Nel 2016, la pensione sarà ricostruita applicando per il 2012 e 2013 una rivalutazione pari alla metà delle stesse percentuali. L’importo dell’assegno mensile, inoltre, crescerà già dallo stesse mese di 25 euro, e passerà dal 2016 a 41 euro al mese. L’Inps ha precisato che anche gli eredi hanno diritto ai rimborsi delle pensioni superiori a tre volte il minimo.
 
Per calcolare quanto spetterebbe di rimborso si può cliccare qui:

http://www.pensionioggi.it/notizie/previdenza/calcola-con-pensionioggi-it-a-quanto-ammontera-il-rimborso-riconosciuto-dal-governo-il-1-agosto-7848945

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il