BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ultime notizie pensioni anticipate quota 100, contributivo donna, assegno universale affermazioni Simonetti, Gnecchi, Boeri, Renzi

Il dibattito sulle pensioni in Italia continua a rimanere animato. Tante le proposte sul tavolo per modifica l'attuale legge previdenziale.




Ci sono anche le pensioni al centro del dibattito politico. Novità e ultime notizie raccontano di una certa vivacità nelle discussioni, soprattutto in sede di commissione Lavoro alla Camera dei deputati e alla luce del via al rimborso dell'indicizzazione delle pensioni il cui blocco era stato dichiarato illegittimo dall'Alta Corte. L'appuntamento centrale, almeno per chi ha l'accredito diretto sul conto corrente, è proprio per oggi, primo giorno di agosto in cui sono aperte le banche. Negli uffici postali la restituzione è invece già partita. Il recupero delle somme congelate è esteso agli eredi dei pensionati interessati, che però devono presentare una domanda all'Inps.

Marialuisa Gnecchi, deputata dal Partito Democratico, continua a mettere al centro dell'attenzione la questione del contributivo donna ovvero di concedere l'opportunità dell'uscita anticipata in cambio della riduzione dell'importo dell'assegno previdenziale mensile perché calcolato sulla sola base dei contributi effettivamente versati. E a proposito della rivalutazione delle pensioni, suggerisce di cancellare l'articolo sulla decadenza di questa opportunità, nel caso di trattamento previdenziale errato, se non lo si esercita entro 3 anni: "In caso di calcolo errato l'Inps può chiedere i soldi indietro fino a dieci anni, perché non dovrebbe avere lo stesso diritto il lavoratore?".

Resta poi da scoprire quale delle 5 proposte di cambiamento del sistema delle pensioni proposto da Tito Boeri, presidente dell'Inps, sarà effettivamente accolto dal premier Matteo Renzi con la prossima manovra finanziaria. Ci sarà spazio per l'assegno universale per gli over 55 senza lavoro e senza pensione? Infine, spinge sull'applicazione del contributivo donna che "tutela il loro diritto a vedersi riconoscere uno specifico e peculiare ruolo sociale e familiare, il loro diritto di scelta", anche Roberto Simonetti, deputato della Lega Nord.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il