BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milan Totthenam streaming in attesa F1 GP del Belgio

Torna l’Audi Cup con la partita tra Bayern Monaco e Milan che potrà essere vista dai tifosi rossoneri in streaming diretto, attendendo la ripresa del mondiale di Formula Uno prevista per il prossimo 23 agosto con il GP del Belgio.




Altri impegni internazionali di spessore per il Milan di Mihajlovic, ancora alle prese con le questioni societarie e quelle relative al mercato. Il tecnico serbo però guarda prevalentemente al campo e ha messo nel mirino il Bayern Monaco, che affronta nella partita dell’Audi Cup, la tradizionale manifestazione che si svolge ogni anno a Monaco di Baviera e che vede impegnate anche gli inglesi del Tottenham e gli spagnoli del Real Madrid. Per il Milan potrebbe essere l’occasione per vedere la coppia Luiz Adriano – Carlos Bacca, in campo per la prima volta ad inizio gara, mentre Mihajlovic non potrà contare sulle prestazioni del goleador dello scorso anno, Menez, che è ancora infortunato.

Si gioca all’Allianz Arena contro un Bayern che ha perduto la Supercoppa di Germania e che vede il tecnico Guardiola sempre più alle prese con le critiche della stampa tedesca che lo accusa di non essere "capito" dai suoi giocatori. Per Guardiola potrebbe essere anche l’occasione per effettuare qualche cambio come ad esempio quello di Rafinha al posto di Lahm, e Bernat in sostituzione di Alaba in difesa. A centrocampo potrebbe essere la "prima" per l’ex juventino Vidal, mentre in attacco sembra essere escluso dall’undici di partenza Gotze, sul quel ci sono sempre le mire della Juventus.

Dopo quattro settimane di stop riprenderà anche il campionato mondiale di Formula Uno. Si correrà il 23 agosto su una delle piste storiche del campionato, quella belga di Spa Francorchamps, sulla quale si assiste ogni anno a grandi duelli per la vittoria. Il "circus" ci arriva dopo che nel GP d’Ungheria la Ferrari ha conquistato con Sebastian Vettel la seconda vittoria stagionale, e che avrebbe potuto fare doppietta se Raikkonen non fosse stato fermato da problemi elettrici. Tra le due Mercedes, che hanno decisamente fatto "cilecca" una volta messe sotto pressione, alla fine è stato Hamilton a conquistare il maggior numero di punti, aumentando così il suo distacco nei confronti del compagno di squadra Rosberg. A Spa Francorchamps attenzione anche alle due Red Bull che in un Ungheria hanno completato il podio con Vettel, un podio che per la prima volta in stagione non ha visto la presenza di un pilota Mercedes. La Ferrari ha intenzione di sfruttare questa sosta del calendario per migliorare ulteriormente le prestazioni delle proprie vetture e sicuramente sul circuito immerso nel verde delle Ardenne si vedranno lotte spettacolari.

La partita verrà trasmessa in diretta streaming live anche in italiano e gratis.
La partita sarà possibile seguirla in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Milan Bayern Monaco anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
Accanto a queste opzioni, alcune tv straniere quali Orf, Rtl, Rsi e La2 che avendo comprato i diritti tv trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il