BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 10 uscita patch Agosto per aggiornare computer, pc, Nokia Lumia compatibili, Xbox One. Scaricare gratis

Ci sono novità su Windows 10 Mobile: ecco i primi smartphone per cui sarà rilasciato il nuovo sistema operativo. A novembre sbarco su Xbox One.




Mentre è in corso la distribuzione di Windows 10, di cui è attesa una prima patch già in questo mese di agosto, restano da scoprire i dettagli su Windows 10 Mobile, la versione del sistema operativo per smartphone. La novità è rappresentata dall'elenco dei terminali che per primi potranno effettuare l'upgrade. A diffonderlo è stata la stessa Microsoft e comprende Lumia 430, Lumia 435, Lumia 532, Lumia 535, Lumia 540, Lumia 640, Lumia 640 XL, Lumia 735, Lumia 830 e Lumia 930. Condizione indispendabile per aggiornare il proprio device alla nuova versione del sistema operativo mobile è l'equipaggiamento con la release più recente di Windows Phone 8.1 per Lumia ovvero il firmware Lumia Denim.

Più in generale i requisiti minimi per il supporto sono la presenza di almeno 512 MB di RAM e 4 GB di storage. Ma se il dispositivo dispone solo delle caratteristiche essenziali viene richiesta la presenza della SD card. Lo schermo deve avere una dimensione variabile tra 3 e 8 pollici (risoluzione pari a 800 x 480 pixel e 854 x 480 pixel per i terminali con 512 MB di RAM per poi aumentare in maniera progressiva) e il device deve essere dotato dei tasti fisici per la regolazione del volume. All'orizzonte si intravede già una nuova build (numero 10240), destinata agli iscritti al Windows Insider Program. Non ci sono certezze sulla data di rilascio e le indiscrezioni sono contrastanti. Sicuramente occorre attendere la stagione autunnale in una fascia di tempo compresa tra gli ultimi giorni di settembre e la fine di novembre.

Novembre è invece il mese scelto dalla società di Redmond per il rilascio di Windows 10 per Xbox One. La piattaforma di gioco potrà così sfruttare alcune delle funzionalità più congeniali, come l'assistente vocale Cortana che farà coppia con il sensore per il riconoscimento dei movimento del corpo Kinect 2. Ecco poi la chat pad da collegare al controller per avere tra le mani una piccola tastiera fisica e l'opportunità di registrare i programmi televisivi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il