BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi: quota 100, assegno universale. Interventi peggiorativi e dati negativi

Sono i numeri sullo stato delle pensioni e del welfare in Italia a dover spingere il governo Renzi a un vero cambio di passo.




Sono i numeri e i continui rapporti sullo stato del welfare in Italia a rivelare come le novità sulle pensioni non possono più attendere. Le ultime notizie arrivano dallo Svimez e raccontano di un sud del Paese che non riesce a staccarsi dalle difficoltà economiche e sociali. E lo fa a suon di percentuali su disoccupazione e assistenza. Non va molto meglio nelle altri parti: il tasso delle persone senza un'occupazione è a livello record. Ma con due aggravanti: quasi un giovane su due non lavora e a rimanere a casa sono sempre più spesso anche gli over 50, privi ancora dei requisiti per andare in pensione.

Non è un caso che tra le misure ipotizzate in questi mesi per migliorare il sistema previdenziale ci siano anche il prestito pensionistico o l'assegno universale. Non solo, ma si cerca anche di rendere meno rigido l'impianto attuale prevedendo, ad esempio, l'applicazione di quota 100 come somma di età anagrafica e anni di contribuzione da raggiungere per ritirarsi dal mondo del lavoro. In questo contesto di ristrettezze economiche non vanno poi escluse misure di segno negativo come il taglio degli assegni di invalidità e di reversibilità e la messa in discussione dei criteri per il cumulo degli assegni.

A livello europeo, la ripresa economica di Eurolandia si sta rafforzando. Ma il potenziale di crescita, stimato nell'1%, è troppo basso per far scendere l'elevato tasso di disoccupazione: "Senza un'accelerazione significativa della crescita ci vorranno quasi 10 anni in Spagna e quasi 20 anni in Portogallo e Italia per ridurre il tasso dei senza lavoro ai livelli pre-crisi". A fare il check up dello stato di salute dell'area euro e dell'Italia è il Fondo Monetario Internazionale che insiste sulla necessità del Belpaese di migliorare la flessibilità del mercato del lavoro, oltre che continuare a spingere sulle riforme, soprattutto per migliorare l'efficienza della pubblica amministrazione e quella della giustizia civile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il