BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 10 problemi e soluzioni aggiornamento: scaricare e come installare nuova versione

Per procedere con un'installazione pulita del nuovo sistema operativo di Microsoft occorre utilizzare le immagini ISO di Windows 10.




Occorre attendere la notifica di inizio disponibilità per poter scaricare e installare Windows 10. L'intera procedura è automatica e occorre attendere il tempo necessario, mediamente un'ora, per il suo completamento. Tuttavia è possibile procedere manualmente ovvero installare in maniera pulita una nuova versione. Basta scaricare le immagini ISO, sia per la versione a 32-bit sia per quella a 64-bit, che Microsoft ha messo a disposizione sul suo sito ufficiale. Ci sono due requisiti aggiuntivi di cui tener conto ovvero almeno 4 GB di spazio libero e la disponibilità del codice Product Key di Windows. In entrambi i casi l'upgrade è completamente gratuito e lo sarà fino alla fine di luglio del prossimo anno.

Per il resto sono indispensabili l'equipaggiamento con Windows 7 Service Pack 1 o Windows 8., un processore da almeno 1 GHz oppure SOC, accompagnato da 1 GB di RAM per sistemi a 32-bit o da 2 GB per sistemi a 64 bit, 16 GB di spazio su disco rigido per sistemi a 32-bit, 20 GB per sistemi a 64-bit, scheda video directX 9 o versioni successive con driver WDDM 1.0, schermo 1.024 x 600 pixel.

L'autunno coinciderà con il rilascio delle altre versioni di Windows 10, a partire da quella Mobile per smartphone. L'azienda ha fatto sapere che i primi device a poter procedere con l'upgrade sono il Lumia 430, il Lumia 435, il Lumia 532, il Lumia 535, il Lumia 540, il Lumia 640, il Lumia 640 XL, il Lumia 735, il Lumia 830 e il Lumia 930. Poi sarà il turno della release per Xbox One, in cui l'assistente vocale Cortana si combinerà con il Kinect 2, il sensore per il riconoscimento dei movimenti del corpo, per un'esperienza di gioco innovativa.

Microsoft ha complessivamente sviluppato 7 differenti versioni del suo nuovo sistema operativo: Windows 10 Home per i singoli consumatori, Windows 10 Mobile per smartphone e tablet, Windows 10 Pro per le aziende, Windows 10 Enterprise per le aziende di maggiori dimensioni, Windows 10 Education per insegnanti, studenti, personale amministrativo, dirigenti del mondo della scuola, Windows 10 Mobile Enterprise passando per Windows 10 IoT Core compatibile con altre piattaforme di sviluppo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il