BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter AEK Atene streaming gratis dopo Inter Milan vinta dai rossoneri diretta live

Impegno amichevole subito dopo Ferragosto per l’Inter di Mancini, impegnata ad Ancona contro l’AEK Atene. Gara visibile a tutti in streaming diretto gratuito. Prima di questa amichevole i nerazzurri sono stati battuti 2 – 1




Reduce dal Trofeo Tim, l’Inter affronterà in amichevole l’AEK Atene, per vedere se i passi avanti mostrati prima del triangolare erano solo un fuoco di paglia oppure una base su cui lavorare in vista degli impegni ufficiali. La partita si disputerà allo stadio del Conero di Ancona il giorno dopo Ferragosto e Mancini vorrà vedere progressi sostanziali contro i greci, mentre da parte di qualche sito specializzato si inizia a parlare di un mese di preparazione perso alla ricerca dello schema migliore, con l’arrivo di Jovetic in ritardo, mentre quello di Perisic non appare ancora sicuro. In tutto questo, chi ne ha fatto maggiormente le spese è Kovacic, per il quale non si riesce a trovare una posizione stabile e sembra aver perso lo smalto dei giorni migliori. Nell’amichevole con i greci Mancini si attende anche miglioramenti nel reparto difensivo, che sinora è stato costantemente battuto dagli attaccanti avversari.

Il tecnico di Jesi non è preoccupato per le prestazioni della sua squadra, anche se è convinto che siano necessari almeno altri 4 – 5 incontri prima di poter vedere in campo la "vera" Inter. Prr Mancini sarà necessario che i suoi titolari trovino continuità e ritmo come nella seconda parte del derby contro il Milan, quando sulla spinta di Medel e qualche giocata di Kondogbia erano riusciti a mettere in difficoltà la difesa rossonera. Di fronte ai greci, che non sono certamente una squadra al livello dell’Inter, anche i tifosi si attendono buone notizie da parte dei loro beniamini, dopo un precampionato che finora ha visti più ombre che luci in casa Inter.

Nel Trofeo Tim disputato mercoledì sera a Reggio Emilia, l’Inter ha terminato all’ultimo posto subendo due sconfitte, con il Sassuolo, ma soprattutto nel miniderby contro il Milan che ha aperto la manifestazione. Ed ora, nonostante gli innesti, c’è preoccupazione in casa nerazzurra in vista dell’inizio del campionato e si fa sempre più pressante la richiesta dell’arrivo del croato Perisic. Nella gara contro il Milan, che i rossoneri hanno vinto con reti di Bertolacci e di Bacca, alle quali i nerazzurri hanno reagito solo con una di Brozovic, Mancini ha fatto ricorso in partenza ad un inedito 4-4-2, con Kovacic che è parso spaesato nella linea 4 di centrocampo, mentre è sembrato molto più concreto Brozovic, che è subentrato dopo 25 minuti ad Hernanes, quando il Milan era già in vantaggio per 2 – 0. La coppia di attacco Jovetic – Icardi, in questa occasione ha combinato poco, anche per la scarsa assistenza da parte dei centrocampisti, mentre la difesa in alcuni tratti è sembrata ancora incerta nonostante la presenza dei due nuovi acquisti Miranda e Murillo. Meglio invece il Milan, con un Bacca ancora al 60%, ma che ha fatto vedere di poter ripetere quando di buono fatto con il Siviglia. In generale si è notato come i rossoneri abbiano già "sentito" la mano di Mihajlovic, mentre per Mancini resta da fare un maggiore lavoro.
 

- si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
. Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita - con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, si trovano su internet diverse tv svizzere, tedesche e austriache che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il