BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi: sostegno riforma dai collaboratori di Renzi con logiche sempre più di sinistra

Tema delle pensioni, ultime notizie sulla riforma del Governo Renzi: riforma sostenuta dai collaboratori del premier che seguono le logiche di sinistra.




Casa, lavoro, necessità di trasformare i precari in tempo indeterminato, ma anche reddito di povertà: è così che si esprime Matteo Orfini, il quale ammette che se da un lato sono sbagliati i toni usati dalla minoranza contro Matteo Renzi (toni che appaiono ancora peggiori rispetto a quelli di Grillo), dall’altro lato non si può negare che il messaggio lanciato al premier è importante, soprattutto per i contenuti.

Secondo Orfini, la legge di Stabilità può rappresentare un modo per offrire un cuore sociale a questo governo, che però dovrebbe agire come un governo di sinistra, offrendo non tanto il classico reddito di cittadinanza di cui parla Grillo, ma andando più a fondo nella questione, con il cosiddetto reddito di povertà.

È importante dare voce alle persone che non hanno un lavoro, offrendo una misura universale contro la povertà ed allo stesso modo cercando di creare un vero e proprio piano di investimenti, con nuovi posti di lavoro e con nuove possibilità di occupazione.

Da un lato Orfini difende Renzi dalle accuse e dai toni diffamatori, sostenendo che “chi lo vive come un usurpatore commette un grave errore, perché l’impianto politico e culturale di Matteo è perfettamente dentro la storia della sinistra italiana degli ultimi 20 anni”, ma dall’altro lato è importante che il premier faccia qualcosa più di sinistra.

Temi come l’assistenza welfare, le pensioni, i piani di lavoro, sono temi molto cari a Matteo Orfini, che lancia quindi un appello a Renzi: “Faccia qualcosa che sia davvero di sinistra”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il