iPhone 7, iOS 9, iPhone 6S, nuovo iPad Pro, Apple TV: novità questa settimana

Il 9 settembre giorno di rivelazioni per la Apple, le nuove versioni di iPhone, Apple TV ed iPAD Pro sono sulla rampa di lancio per ripetere i successi degli ultimi anni

iPhone 7, iOS 9, iPhone 6S, nuovo iPad P


Giorno dopo giorno cresce l'ansia dei fanatici della Mela di tutto il mondo in attesa del fatidico 9 settembre. La data prevista per il fatidico keynote che fungerà da contenitore per la presenzazione del nuovo iPhone7, ma non solo, si avvicina troppo lentamente per tutti quelli alla disperata ricerca della più minuscola informazione a riguardo.

Le notizie trapelate a riguardo fino a questo momento lasciano intendere che il tanto agognato iPhone 7 o iPhone 6S verrà presentato (nelle sue consuete due versioni) in tutto il suo splendore: corredato dal fiammante iOS9, il nuovo processore A9 che garantirà prestazioni superiori ma al contempo una riduzione dei consumi della batteria, il display Force Touch, un chip LTE potenziato nonché una fotocamera frontale ottimizzata e portata a fino ai 13 megapixel; veramente molto per cui essere ansiosi.

Ma il keynote non si fermerà a questo: corrono  voci di importanti novità anche per l'Apple TV, di cui già si vociferava prima del WWDC 2015 di San Francisco dello scorso giugno. Questo device, da troppo tempo trascurato, sembra adesso destinato a reclamare il suo posto sui nostri mobili, trasformandosi in una console multimediale in grado di riprodurre non solo video e musica, ma anche di lanciare app e videogiochi. Il tutto gestibile mediante un apposito controller oppure un qualsiasi dispositivo iOS, nonché arricchito dalla implementazione dei comandi vocali tramite Siri e di un potente processore A8.

Le ultime voci di corridoio riguardano l'iPad Pro, ma non si hanno molti dettagli a parte la probabile presentazione di una versione con ampio display Retina da 12,9”, le cui specifiche sono però ancora avvolte dal mistero. State sicuri che sarà nostra cura fornirvi qualsiasi altro dettaglio non appena ne avremo sentore, restate sintonizzati!

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il