BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi: ampia revisione bel oltre alle pensioni, con riguardo a welfare e assistenza

Riforma Governo Renzi: le modifiche ed i cambiamenti previsti. Sulle pensioni fondamentali welfare ed assistenza: la revisione potrebbe superare le pensioni.




Governo Renzi, riforma: le novità sulle pensioni potrebbero riguardare l’assistenza ed il welfare. Infatti, secondo quanto dichiarato dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, il lavoro delle donne è un argomento che va affrontato nella maniera più adeguata perché al momento non vi è abbastanza sostegno da parte del governo sulle famiglie con figli.

Il ministro ha dichiarato che se la questione non verrà affrontata in maniera globale "tra 20 anni ci sarà un numero drammaticamente basso di giovani che lavorano e pagano i contributi" e le conseguenze di questa scelta potrebbero essere disastrose.

Maria Luisa Gnecchi, onorevole, aveva già dichiarato che è molto importante pensare al contributivo donna, perché nello stato attuale delle cose vi sono troppe disparità nel trattamento previdenziale tra uomo e donna: il contributivo donna potrebbe essere di aiuto per appianare queste disparità.

In ogni caso, l’intera revisione potrebbe anticipare le pensioni: non solo congedo parentale, ma anche un migliore ‘uso’ del periodo della maternità, ed un maggiore coinvolgimento dei padri, che spesso non usano il congedo per problemi ‘culturali’.

Il Ministro della Salute insiste quindi sulla necessità di una maggiore flessibilità: essere meno rigidi significa consentire alle donne di lavorare ed allo stesso tempo di avere figli, perché "quello sull'occupazione femminile è un dato drammatico, con una differenza enorme tra Nord e Sud” e perché se le donne lavorassero, ci sarebbe un miglioramento decisivo anche sul profilo della crescita.

Alla luce di queste dichiarazioni (e non solo) appare quindi chiaro che il vero progetto di Renzi, ma anche delle forze politiche che collaborano con il premier, è quello di rivedere il tema dell’assistenza e del welfare: solo modificando l’intero welfare si potrebbero avere dei cambiamenti importanti, anche dal punto di vista assistenziale e previdenziale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il