BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie riforma Governo Renzi: flessibilità Ue maggiore. Dati economici negativi offrono speranze

Riforma Governo Renzi, pensioni ultime novità: troppi risultati negativi a livello economico, potrebbero essere spinti per la flessibilità dell'Unione Europea.




Ultime novità su pensioni e riforma Governo Renzi: i risultati a livello economico sono negativi. Troppi sprechi, sotto diversi punti di vista, non fanno che peggiorare la situazione di un’Italia che si trova già a dover affrontare problemi economici non indifferenti da svariati anni e che la crisi dichiarata ha messo in ginocchio. 

A questo proposito, il governo italiano ha intenzione di chiedere a Bruxelles uno sconto di cinque miliardi di euro allo scopo di recuperare piano piano le risorse con la clausola degli investimenti. Ma le richieste italiane potrebbero non essere ben viste dalla politica tedesca: da un lato, Matteo Renzi ha riscritto l’agenda di politica economica chiedendo l’abolizione dell’Imu sulla prima casa, misura alla quale Bruxelles si è dichiarata contraria. Dall’altro lato, non bisogna dimenticare che Palazzo Chigi dovrà effettuare una scelta sulle promesse da mantenere, perché le riforme da approvare sono davvero tante e tutte le categorie di cittadini vorrebbero trarne dei vantaggi concreti. 

Si parla soprattutto di pensioni, mentre i tagli alla spesa si annunciano cospicui: bisognerà trovare delle soluzioni adeguate alle richieste degli italiani ma anche alle necessità reali del Paese, che deve fare i conti con una lunga lista di promesse fatte da tempo dai diversi schieramenti politici e che raramente sono stati mantenuti nei termini in cui erano stati descritti nei periodi pre elettorali. 

C’è innanzitutto da rivedere il sistema previdenziale: Maria Luisa Gnecchi ha più volte chiesto che si ottenesse un contributivo donna per appianare le differenze di trattamento pensionistico di uomini e donne, mentre dall’altra parte si spera di poter garantire una maggiore flessibilità delle pensioni.

I problemi da risolvere sono tanti: per il momento, le forze politiche si stanno confrontando, ma la vera risposta sarà a settembre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il