BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità di sinistra, riforma unione civili, amnistia, quota 96, riforma Tasi e IMU: novità mercoledì oggi

Riforma governo Renzi novità oggi giovedì 20 Agosto, pensioni, Imu, Tasi, quota 96, ma anche indulto, amnistia e riforma unioni civili




Seppur in pieno clima vacanziero contininuano le novità anche oggi giovedì 20 Agosto sulle riforma e temi come pensioni, tasse casa Imu e Tasi e l'attesa rifroma coppie di fatto9 e gay che dovrebbe diventare legge a settembre. Il governo condotto da Matteo Renzi è stato più volte additato di "non fare cose troppo di sinistra". Ne ha parlato soprattutto Matteo Orfini, commissario straordinario del Partito Democratico romano, il quale ha di recente chiesto al premier di comportarsi più come un uomo di sinistra e di essere adeguatamente coerente alle necessità e alle esigenze di un governo di sinistra.

Tra i temi caldi affrontati da questo governo negli ultimi mesi c’è soprattutto la necessità di modificare il sistema previdenziale: la riforma deve infatti tenere in considerazione la spinta dei collaboratori di sinistra renziani, anche se al momento è tutto fermo fino a settembre, quando si riparlerà più concretamente di manovra finanziaria. Ma vediamo nell’insieme gli interventi importanti di questi mesi.

Pensioni. Il tema delle pensioni è un argomento molto discusso, di cui ha più volte parlato anche Maria Luisa Gnecchi, la quale ha chiesto un contributivo donna per appianare le divergenze di trattamento di uomini e donne. Se ne parlerà comunque il 9 ottobre, mentre per le altre riforme toccherà ancora aspettare: tra gli altri temi, ricordiamo anche l’assegno universale, che dovrebbe dare un più ampio respiro a coloro che hanno superato i 55 anni di età ma non hanno né lavoro né pensione.

Riforma Imu e Tasi. Il Governo vuole chiedere l’abolizione dell’Imu sulla prima casa, misura che non è ben vista da Bruxelles. D’altra parte, c’è in previsione un altro progetto, quello della Local Tax, volto ad accorpare gli altri tributi comunali in un’unica imposta, ma che ancora non è stato affrontato nella maniera adeguata.

Quota 96. Sono ancora in attesa di risposte precise i lavoratori delle scuole che attendono di conoscere l’esito della loro situazione lavorativa: persone che avrebbero potuto andare in pensione avendone i requisiti, ma che sono state bloccate dall’attuale legge. Anche di questo si parlerà sicuramente dopo settembre.

Indulto e amnistia. Previsto per dopo settembre anche il confronto su indulto e amnistia, una soluzione che dovrebbe essere importante per evitare il sovraffollamento delle carceri.

Riforma unioni civili. Importante anche il tema della riforma unioni civili. È iniziato il cosiddetto ‘Cammino delle coppie di fatto’ da Torino a Roma, per portare avanti il discorso delle unioni civili al di là dell’orientamento sessuale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il