BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità legge nuova inedita con mix proposte, riforma Rai, quota 96, riforma Imu Agricola terreni: novità oggi mercoledì

Le novità del governo Renzi ad oggi mercoledì 25 agosto tra ipotesi di modifica dell’attuale legge pensioni, caso quota 96 della scuola, pagamento acconto Imu terreni agricoli.




Novità oggi mercoledì 26 agosto con la proroga ufficiale per il termine di versamento dell’acconto Imu sui terreni agricoli dal 16 giugno al prossimo 30 ottobre, così come vi sono diverse novità sulle ipotesi di intervento sull’attuale legge pensionistica, con possibilità di approvazione sempre più imminente della proroga del contributivo donna. Le ultime notizie confermano poi ancora un nulla di fatto per i quota 96 della Scuola, ma si attende il nuovo incontro in Commissione Lavoro il prossimo 9 settembre.

Pensioni: Possibilità di andare in pensione a partire da 62 anni di età con riduzione del trattamento finale in base all’anno di anticipo in cui si decide di andare in pensione rispetto alla soglia attuale dei 66 anni e che partirebbe dal 3% per arrivare ad un massimo del 12: è questa la novità in discussione al momento per intervenire sull’attuale legge pensionistica e per calcolare la riduzione dell’assegno si pensa a considerare l’ipotesi del presidente dell’Inps Boeri di spalmare il montante contributivo accumulato nel corso della propria vita lavorativa in base ad età di uscita e speranza di vita rimanente. E per rendere meno gravo l'onere si pensa ad unire un sistema di mini pensione, con un prestito dell'INPS al pensionando. Si prospettano, inoltre, nuove possibilità di approvazione concreta dell’assegno universale per gli over 55, ormai atteso da qualche mese, ma anche la proroga del contributivo donna al 31 dicembre 2015, che permetterebbe ancora alle lavoratrici di andare in pensione prima, a 57 anni di età, che salgono a 58 per le autonome, con 35 anni di contributi e calcolo dell’assegno finale con metodo contributivo e non più con il vantaggioso retributivo, il che significherebbe accettare una pensione ridotta di circa il 25-30%, secondo le stime; e l’applicazione di un contributo di solidarietà sulle pensioni più elevate, che servirebbe per finanziare eventuali ulteriori interventi pensionistici.

Riforma Imu terreni agricoli: E' stato prorogato dal 16 giugno scorso al prossimo 30 ottobre il pagamento dell’acconto Imu sui terreni agricoli, proroga che non comporta il calcolo di sanzioni e interessi. Il nuovo termine di versamento non ha alcun effetto sulla decorrenza dei termini per il ravvedimento operoso. Ricordiamo che sono del tutto esenti dal pagamento Imu tutti i terreni ubicati nei comuni montani, sia agricoli che incolti, che sono previste esenzioni particolari per coltivatori diretti e imprenditori agricoli di terreni che si trovano in Comuni parzialmente montani, secondo l’apposita classificazione Istat.

Quota 96: Mentre si continua a parlare di questione previdenziale e di soluzioni per permettere ai lavoratori di andare in pensione prima, resta decisamente ancora aperto il capitolo dei quota 96 della Scuola. Dopo il nulla di fatto prima nella riforma della Scuola poi in quella della P.A., il primo settembre i 4mila interessati, tra docenti e personale Ata, dovranno tornare a lavoro nell’attesa che il governo riprenda le discussioni per consentire il pensionamento definitivo a questi lavoratori. Intanto, il prossimo 9 settembre, si terrà un nuovo incontro in Commissione Lavoro sulla settima salvaguardia degli esodati e in quell’occasione potrebbe essere risolto il caso dei quota 96. Non resta, dunque, che attendere per ulteriori sviluppi.

Indulto e amnistia: Si torna a discutere in Commissione Giustizia delle misure di indulto e amnistia, nell'attesa della presentazione del testo unificato dei quattro ddl sulle misure di clemenza. La situazione delle carceri italiane, però, non migliora ed anzi si continuano a registrare situazioni critiche di vita nelle strutture penitenziarie italiane. Intanto, cresce anche l’attenzione verso i reati di violenza sessuale. “Tre violenze sessuali in 5 giorni sulle spiagge di Rimini e una minorenne molestata nel padovano. Questo è il triste bilancio dell’ultimo periodo. Episodi però a cui le nostre Forze dell’Ordine hanno risposto con fermezza. Due gli arresti arrivati nelle ultime ore, quello in Veneto, ed uno a Rimini per la violenza di Ferragosto. La rapidità nell’individuare e nell’assicurare alla giustizia i presunti colpevoli è fondamentale. Mi auguro che l’istituzione a Rimini di una task force dedicata potrà rendere giustizia anche alle altre vittime. Ora serve rigore nel proseguo delle indagini e nelle pene da infliggere ai colpevoli, qualora venissero confermati tali”: questo quanto dichiarato da Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Riforma Canone Rai: Dopo l’approvazione degli emendamenti presentati dalla minoranza Dem, da Forza Italia e dal Movimento Cinque Stelle soppressivi dell'articolo con la delega al governo sul canone Rai, si tornerà a parlare a breve della riforma di pagamento del Canone Rai che come proposto già tempo fa potrebbe essere inserito nella bolletta elettrica. Diverse, intanto, le categorie che possono beneficiare dell'esenzione canone Rai, dagli over 75, agli invalidi degenti presso case di riposo che presentano determinati requisiti, ai Militari delle Forze Armate Italiane, Militari di cittadinanza straniera appartenenti alle Forze Nato, agenti diplomatici e consolari, rivenditori e riparatori TV.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il