BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie attese indicazioni Renzi alle feste dell'Unità di Bologna e Milano dopo delusione meeting Cl

Attesi nuovi interventi premier Renzi su novità pensioni e non solo: quali gli appuntamenti in programma e cosa aspettarsi. Ultime notizie




Dopo gli ultimi interventi alla Festa dell’Unità di Roma lo scorso luglio e alla Festa di Ferragosto, il premier Renzi si prepara a fare la sua parte oggi, martedì 25 agosto, anche al meeting di Cl a Rimini. Ma le novità anticipano di interventi anche alla Festa dell’Unità a Milano, che si tiene sempre oggi 25 agosto ai giardini Indro Montanelli, o a Bologna, dove la Festa è invece in programma domani mercoledì 26 agosto, e, come confermano le ultime notizie, si tratterà di occasioni in cui il presidente del Consiglio tornerà a parlare dei temi caldi di lavoro, casa, tasse, pensioni, e famiglia.

C’è molta incertezza sui quelli che potrebbero essere i piani di intervento annunciati da Renzi e a parte il piano di riforme ormai ben chiaro, nonostante la lentezza e le lungaggini che stanno caratterizzando il percorso di approvazione di ognuna, l’attesa è per ulteriori dichiarazioni sulle pensioni. In realtà, Renzi, sin dalla scorsa Festa dell’Unità a Roma, ha ribadito l’intenzione del governo di voler intervenire sulle pensioni annunciando, in particolare, due interventi prioritari, vale a dire aumentare le pensioni minimi e rendere più flessibile l’uscita dal lavoro per tutti.

In questo ultimo caso si tratterebbe di dare nuova spinta al mercato del lavoro, considerando che permettere ai lavoratori di andare in pensione prima consentirebbe di lasciare liberi posti di lavoro in cui impiegare i più giovani oggi magari senza occupazione e cercando, quindi, quel fenomeno della disoccupazione, soprattutto giovanile, dilagante ancora nel nostro Paese. Inoltre, permettere la pensione anticipata consentirebbe anche di rendere meno rigido il nostro sistema previdenziale che si attesa tra i ‘duri’ in Europa.

Per quanto riguarda poi l’aumento delle pensioni più basse, la speranza è che quanto annunciato da Renzi questa volta si trasformi davvero in realtà e non resti solo una mera promessa come accaduto già l’anno scorso con l’annuncio di una possibile estensione del bonus di 80 euro anche ai pensionati, misura ancora mai arrivata. Nel frattempo, un occhio è sempre rivolto a quel piano di tagli e interventi negativi su pensioni di reversibilità, invalidità, guerra, baby pensioni, che oltre a ristabilire equità sociale permetterebbero di recuperare nuove risorse economiche da riutilizzare sempre poi per le pensioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il