Lavoro in azienda: telefonate ed e-mail sono i maggiori elementi di disturbo per i manager

Secondo una ricerca condotta dalla società di head hunting Robert Half Executive Search, per il 37% dei manager italiani riunioni, telefonate e posta elettronica rappresentano il primo fattore di distrazione sul lavoro.



Secondo una ricerca condotta dalla società di head hunting Robert Half Executive Search, per il 37% dei manager italiani riunioni, telefonate e posta elettronica rappresentano il primo fattore di distrazione sul lavoro.

La rilevazione è stata condotta a livello internazionale tra 2.400 direttori finanziari e responsabili delle risorse umane (tra cui 100 italiani).

 

Al secondo posto, tra i fattori che compromettono la produttività dei manager italiani, le interruzioni da parte dei colleghi (28%) e, infine, gli eccessivi carichi di lavoro (17%). 

 

Al contrario, i fattori che influenzano positivamente la produttività sono una buona atmosfera in ufficio (29%) e il lavoro in team (15%).

 

"È sicuramente vero che strumenti come la posta elettronica, il telefono e le riunioni, se utilizzati in maniera distorta possono creare inefficienze notevoli nei processi aziendali e nella produttività dei singoli manager", spiega Vittorio Villa, responsabile Robert Half Executive Search Italia. “Per fissare la data di una riunione, ad esempio, si assiste spesso a lunghissime catene di email e telefonate, che sicuramente sottraggono tempo e concentrazione ai manager coinvolti. La soluzione, naturalmente, non sta nel demonizzare questi strumenti, quanto nell’adozione di semplici policy aziendali volte a regolamentarne l’uso”.

 

Di seguito le risposte dei direttori risorse umane e direttori amministrativi interpellati, alla domanda: “Quali sono i fattori che influenzano negativamente la sua produttività sul lavoro?”:

 

 

Italia 2007

Media internaz.*

Riunioni, telefonate e email

 

37%

20%

Essere disturbati dai colleghi

 

28%

32%

Carichi di lavoro stressanti

 

17%

10%

Distrazioni

 

4%

7%

Niente

 

13%

3%

Non so

 

1%

7%

Altro

 

0%

21%

Fonte: Robert Half Executive Search, 2007 (NB: era possibile fornire più di una risposta)

(*) Paesi di provenienza del campione: Italia, Germania, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Svizzera, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Irlanda, Repubblica Ceca, Australia, Nuova Zelanda

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il
Puoi Approfondire