BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Bologna > Bologna Sassuolo streaming

Torino Fiorentina streaming gratis live diretta. Dove vedere e come. Link e siti web migliori (AGGIORNAMENTO)

Torna il derby emiliano tra Bologna e Sassuolo, che è il primo anticipo della seconda giornata. Domenica all’Olimpico di Torino i granata di Ventura affrontano la Fiorentina di Sousa, con entrambe le formazioni vittoriose nella prima giornata.




AGGIORNAMENTO: Si gioca Torino Fiorentina, squadre che hanno vinto entrambe nella primna giornata e che hanno fatto un buon precampionato e una buona campagna acquisti. Due squadre che potrebbero essere davvero la rivelazione del campionato la prima in ottica Europa League, la seconda anche per la Champions league nonostante la forte concorrenza. Nel frattempo nel derby emiliano ha vinto 0-1 il Sassuolo contro il Bologna.

AGGIORNAMENTO: Tra meno di un quarto d'ora Bologna Sassuolo in campo, poi vi sarà Fiorentina Torino domani tra gli incontri della seconda giornata. Grande caldo, formazioni della viglia confermate.

Clima da derby al Dall’Ara di Bologna, dove i padroni di casa, allenati da Delio Rossi, ricevono il sorprendente Sassuolo di Di Francesco. I neroverdi hanno ottenuto un franco successo contro il Napoli alla prima di campionato, mentre dall’altra parte il Bologna è tornato da Roma a bocca asciutta, sconfitto per 2 – 1 dalla Lazio. Il calcio d’inizio tra le due formazioni emiliane sarà alle 18.00 di sabato ed entrambe intendono giocarsi il tutto per tutto in questa sfida. Il Bologna si è allenato tutta la settimana a Casteldebole, e Delio Rossi in questa occasione potrà contare in difesa anche su Mbaye, mentre un altro esordio potrebbe essere quello di Donsah, che è arrivato da pochi giorni dal Cagliari e dovrebbe far parte del centrocampo titolare. Dovrebbe invece partire dalla panchina l’altro recente acquisto, Mattia Destro, con Mancosu titolare dopo la bella rete segnata all’Olimpico.

Nelle file del Sassuolo, c’è sconforto per l’infortunio di Berardi che priverà Di Francesco del suo giocatore per circa sei settimane. Una tegola che non ci voleva, ma che l’allenatore neroverde cercherà di cancellare con l’inserimento dal primo minuto di Sansone che insieme a Floro Flores giocherà in appoggio a Defrel. Per quanto riguarda gli altri ruoli il Sassuolo dovrebbe ricalcare la formazione vista in campo contro gli uomini di Sarri, una formazione che, dopo una partenza alquanto incerta ha saputo riprendersi fino a dominare la partita.

Il Torino si avvicina alla sfida contro la Fiorentina con Obi che molto probabilmente non potrà essere convocato visto che ha lavorato da solo durante tutta la settimana. Nessun problema invece per Jansson, in dubbio nei giorni scorsi. La formazione di Ventura arriva dal successo di Frosinone, maturato nella ripresa, dopo che la neopromossa era passata per prima in vantaggio nel corso del primo tempo. Tre i dubbi del tecnico granata, che riguardano Peres e Zappacosta per un posto sulla fascia destra, Benassi o Acquah nei cinque del centrocampo e Belotti che nella coppia di attacco potrebbe scalzare Maxi Lopez e giocare accanto a Quagliarella. C’è grande euforia anche in casa Fiorentina, dopo l’inizio di campionato con il Milan che ha fatto segno alla bella sequenza di successi nelle amichevoli precampionato. Una euforia che Mister Sousa, il quale ha già fatto vedere di aver plasmato la squadra a sua immagine e somiglianza, vuole tenere a freno, in vista di una gara delicata come quella in casa del Torino. In allenamento il tecnico portoghese ha sperimentato diversi moduli, ma con grande probabilità si affiderà allo stesso usato contro il Milan, con alcune sostituzioni che dovrebbero riguardare l’ingresso tra i titolari di Mario Suarez al posto di Badelj e di Astori a quello di Roncaglia. Confermato Kalinic al centro dell’attacco, con Ilicic e Bernardeschi a fare da spalle.

Bologna-Sassuolo si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android
Anche l' operatore telefonico Tim offre la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, a 29 Euro per tutta la stagione.
a 9,90 Euro. Accanto a queste opzioni, svariate tv straniere mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il