Fiat cresce ancora questo mese insieme a tutto il mercato auto italiano

Sembra che incentivi e promozioni abbiano prodotto i risultati sperati, almeno per quel che riguarda il mercato italiano



Sembra che incentivi e promozioni abbiano prodotto i risultati sperati, almeno per quel che riguarda il mercato italiano, che a marzo 2007 ha fatto segnare, secondo i dati UNRAE, ancora una crescita, seppure un poco inferiore rispetto a gennaio e febbraio. A fronte di 252.895 unità vendute nel marzo 2006, infatti, corrispondono le 258.873 auto consegnate a marzo 2007 (+2,36%), e considerando il primo trimestre l'aumento è del 4,14%.

Prendendo in considerazione i marchi singoli, troviamo Fiat ancora in crescita con 62.323 auto vendute (+7,58%), così come l'intero gruppo che ha venduto complessivamente 82.233 unità (+6,62% rispetto a marzo 2006). Dopo Fiat, troviamo ancora una volta Ford (23.609, +20,09%), seguita da Opel (18.945, +8,65%), Volkswagen (16.131, -8,75%), Toyota / Lexus (14.773, +0,84%), Citroen (13.879, +2,16%), Renault (12.085, -14,47%), Peugeot (11.883, +17,29%) e Lancia (11.713, +5,52%). Seguono le altre case con volumi inferiori, a marzo, alle 10.000 unità: Alfa Romeo si ferma a 8.197 (+1,32%) ma precede BMW (8.001, -2,59%), Mercedes (7.876, -8,96%, ma in attesa della nuova Classe C) e Audi (6.134, +10,78). Da notare anche le buone vendite di Volvo (+43,6%) grazie all'arrivo della C30, ed il calo di Smart (-65,3%) ancora in attesa delle nuove ForTwo.

Veniamo ora alla top ten di marzo 2007: in testa è ancora la Punto / Grande Punto con 24.924 unità, anche se la Panda incalza con 20.588; seguono le Ford Fiesta e Focus (al momento la segmento C più venduta in Italia), Toyota Yaris, Opel Corsa, Lancia Ypsilon, Volkswagen Golf, Peugeot 207 e Citroen C3. Nei dati trimestrali cambia qualche posizione, ma le auto sono sempre le stesse. Tra le diesel primeggiano ancora le Punto, seguite da Focus Fiesta e Panda (da notare il settimo posto della Musa, mentre la Ypsilon non è in classifica, e l'ottavo posto dell'Alfa Romeo 159). Altra particolarità abbastanza inconsueta per il mercato italiano: nessun modello Renault è nella top ten di marzo, anche considerando i dati trimestrali.

Una nota anche sulle vendite per segmento: le vetture italiane (che nel complesso coprono il 31,82% del mercato) sono in testa nei segmenti A (Fiat Panda), B (Punto e Grande Punto) e D (Alfa Romeo 159); nel segmento C, come abbiamo visto, è al primo posto la Focus con 8.400 unità, mentre la Bravo è al momento ferma a 2.179. Nel segmento E primeggia la BMW Serie 5, davanti a Mercedes Classe E e Audi A6, mentre il segmento F è appannaggio dell'intramontabile Porsche 911.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il