BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus ristrutturazione casa 2015-2016, detrazioni, incentivi e mobili: come funzionano, per chi, quando proroga. A breve novità

Proroga bonus ristrutturazioni edilizie anche per il 2016: cosa cambierà e possibile allargamento della platea dei beneficiari anche a chi va in affitto




Gli ultimi dati sull’impatto che ha avuto nel mondo dell’edilizia il bonus ristrutturazioni per efficientamento energetico sta portando il governo verso la conferma di una nuova proroga anche per il 2016 delle detrazioni fiscali al 50% e 65% per ristrutturazioni edilizie, riqualificazione energetica e bonus mobili con possibile allargamento della platea dei possibili beneficiari.

L’ipotesi è di garantire l'attuale 65% di sconto solo per interventi che comportano un miglioramento di classe energetica o il raggiungimento di un certo standard energetico, da certificare attraverso una perizia di un professionista abilitato al posto degli attuali certificati energetici che si acquistare anche online e a poche decine di euro.

Tra le intenzioni del ministro Delrio ci sarebbe anche quella di far valere gli incentivi fiscali anche su condomini e porzioni urbane, come hanno del resto chiesto anche Ance, Consiglio nazionale degli architetti, e Legambiente.

L’ampliamento della platea di beneficiari del Bonus ristrutturazioni, mobili ed efficienza energetica potrebbe riguardare anche l’estensione dei crediti di imposta anche agli alloggi popolari pubblici e a chi va in affitto e acquista degli arredi:

Il ministro Delrio ha infatti spiegato che “Se la vediamo dalla parte del cittadino e in particolare di una giovane coppia che vuole mettere su casa e famiglia suona quasi come una beffa che possa utilizzare lo sconto solo chi è proprietario di un’abitazione perché nella gran parte dei casi un giovane che ha più bisogno di essere sostenuto comincerà il suo percorso andando in affitto”. Dovrebbe comunque essere certa la riconferma per il 2016 alla percentuale degli sgravi Irpef pari al 50% in caso di ristrutturazioni edilizie e bonus mobili e al 65% in caso di interventi di efficientamento energetico degli edifici.

Ristrutturazione Casa BONUS e DETRAZIONI. Vediamo quali sono i bonus, le detrazioni e le agevolazioni fiscali disponibili ora per la ristrutturazione di immobili di proprietà, in affitto e per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il