BusinessOnline - Il portale per i decision maker








FIFA 16 e PES 2016: patch e dlc per personalizzazioni. Per il gioco Konami sarà record su Playstation 4 e Pc.

I possessori di PlayStation 4 potranno importare divise e loghi personalizzati su Pro Evolution Soccer? Opzione allargata anche ad altre console?




In attesa del lancio sul mercato di PES 2016, previsto in Italia per mercoledì 17 settembre 2015, la comunità del web gioca d'anticipo e sta già sviluppando le prime patch. Il forum di Calciando, ad esempio, ha già allestito 6 sezioni che comprendono Squadre PES 2016 Database, Divise PES 2016 Database, Giocatori PES 2016 Database, Allenatori PES 2016 Database, Cori PES 2016 Database. Il tutto si inserisce nella politica di Konami di consentire l'importazione di divise e loghi personalizzati su PlayStation 4. Resta da capire se questa possibilità verrà concessa anche ai possessori della precedente versione della console di Sony così come di Xbox One e Xbox 360.

La conferma era giunta nei giorni scorsi con il solito tweet di Adam Bhatti, PES brand manager per l'Europa: "La condivisione dei Files Opzioni su PS4 procede bene al momento (come su PS3). Continueremo a testare nelle prossime settimane e vi aggiorneremo. Time To Party #PES2016. Scusatemi se non posso darvi la certezza al momento, ma ringraziamo PlayStation per la continua collaborazione, stiamo ottenendo risultati! #PES2016". Come precisato da Erik Bladinieres, european brand director of Football di Konami Digital Entertainment B.V., "questo è dovuto principalmente al feedback appassionato e al supporto della nostra community, che ci ha aiutato a tornare all'essenza di quello che PES è". Consigli e suggerimenti hanno dunque oltrepassato la semplice sfera del gameplay.

Diverso è il caso di FIFA 16, di cui è attesa la prima demo tra l'8 e il 10 settembre 2015. L'attenta politica di marketing di Electronic Arts sta ora passando dalla progressiva comunicazione dei 50 giocatori virtualmente più forti. I primi nomi sono quelli di Ángel Di María del Paris Saint-Germain con 85, Petr Čech dell'Arsenal con 85, Edinson Cavani del Paris Saint-Germain con 85, Vincent Kompany del Manchester City con 85, David Alaba del Bayern Monaco con 85, Diego Godín del Atletico Madrid con 85, John Terry del Chelsea con 85, Naldo del Wolfsburg con 85, Yaya Touré del Manchester City con 85, Santi Cazorla del Arsenal con 85.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il