BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fantacalcio 2015-2016: consigli chi comprare per gol, media voti, rigori, assist tra attaccanti, centrocampisti e difensori

Ogni anno monopolizza le attenzioni di tutti gli appassionati di calcio, che si accingono a vere e proprie sedute, magari interminabili, con altri fanta allenatori per creare la propria squadra: è il fantacalcio ed ecco i consigli per gli acquisti.




Andiamo ad analizzare reparto per reparto quali sono stati e quali potrebbero essere i colpo migliori in vista della stagione del fantacalcio 2015/2016: partiamo dal delicato ruolo di portiere, troppe volte sottovalutato nel corso degli anni ma che a conti fatti, specialmente se si usa il modificatore della difesa, si è sempre rivelato un delicatissimo ruolo. La certezza in questo caso non deve scaturire solo dalla bravura del portiere, ma anche dalla linea difensiva che ha davanti: per questa ragione resta una spanna sopra tutti Buffon, l'affidabile portiere della Juventus , oltre al portiere della Roma, con il ballottaggio tra il polacco Szczesny e De Sanctis. Affidabili anche le prove di Diego Lopez (Milan) e del para rigori Handanovic (Inter) che può garantire sicuramente punti importanti in un ruolo che non ne offre troppi di bonus. Incertezza per la titolarietà che c'è anche in casa Fiorentina con Tatarusanu che sembra prevalere su Sepe, mentre volendo puntare sulle piccole, occhi su Bizzarri del Chievo, garanzia specialmente in casa, e Padelli del Torino.

Per la linea difensiva il segreto potrebbe essere puntare tutto su giocatori dalla fantamedia buona, intorno alla sufficienza, tentando la sorte nella ricerca di qualche fanta bonus in più, tra gol e assist: curiosità intorno al nome di Alex Sandro della Juventus, mentre le certezze sono Glik, capitano granata del Torino lo scorso anno autore di ben 8 reti, oltre al compagno Bruno Peres, mentre tornerà al suo posto in difesa Castan dopo il lungo inforunio dello scorso anno con l'operazione al cuore. Non farei troppo affidamento sulla difesa del Napoli, mentre la coppia Miranda Murillo dell'Inter pare ben assortita. Come sorpresa su tutti il nome di Souprayen, francese del Verona titolare della fascia sinistra.

A centrocampo le certezze sono sempre le solite, con Pogba su tutti nonostante l'inizio non certo entusiasmante, oltre ad Hamsik e Pjanic, mentre tra i nuovi non sbaglierà la stagione Perisic e soprattutto Kondogbia, già a suo agio al centro del campo. Tra le piccole occhio a De Roon, una sorpresa importate che batte anche le punizioni in maniera deliziosa.

Capitolo attaccanti: un nome su tutti è quello di Icardi, ma le alternative non mancano con gli arrivi di Dzeko e Manduzukic, oltre al confermato Higuain che nonostante non sia al top della forma ha già realizzato due gol nelle prime due giornate di campionato. Desta curiosità la scelta di Destro di accasarsi in provincia, a Bologna, dove potrebbe rendere al meglio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il