BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fantacalcio 2015-2016: guida, consigli per l'asta. I migliori giocatori da comprare

Calciomercato estivo chiuso, e sosta-Nazionale in pieno svolgimento. Insomma, il periodo ideale per ogni fantallenatore che voglia aggiustare la propria rosa o cominciare la sospirata asta.




Fra giovani di belle speranze e "vecchietti" terribili, non mancano comunque giocatori in grado di regalare ampie soddisfazioni. Per la porta potrebbe non valer la pena consumare ampie porzioni del proprio budget. Alternative a costo più abbordabile come Karnezis, Padelli, Sorrentino o Viviano possono garantire un buon rendimento, aiutati anche da discrete difese. Per il reparto difensivo torna prepotentemente alla carica l'Inter con Miranda e Murillo. Se il budget lo consente, altri nomi dal rendimento praticamente certo possono essere il romanista Manolas, lo juventino Bonucci, il capitano granata Glik, i viola Rodriguez e Marcos Alonso (entrambi dal goal facile) o il laziale De Vrij. Più rischioso invece guardare al Milan, il cui reparto difensivo piuttosto folto potrebbe vedere diversi cambi di gerarchia. Non mancano comunque alternative abbordabili come i veronesi Cesar (sponda Chievo) e Moras (sponda Hellas), il palermitano Lazaar o i granata Bruno Peres e Danilo Avelar. Massima attenzione al centrocampo, dove a fare la parte del leone saranno certamente giocatori abituati ad agire a ridosso dell'attacco. Largo quindi a nomi come Hamsik, Saponara, Pjanic e il neo-juventino Hernanes, certamente desideroso di un riscatto dopo le non esaltanti stagioni all'Inter. Anche i milanisti Honda e Bonaventura potrebbero regalare buone soddisfazioni a chi decidesse di puntare su di loro. In attacco i grandi nomi si presentano da soli. Icardi è ormai a un passo dal recupero totale, e lui e Toni (capocannonieri a pari merito della scorsa stagione) potrebbero ripagare a suon di goal la fiducia di ogni fantallenatore. Da leccarsi i baffi anche Higuaìn del Napoli e il neo-acquisto romanista Edin Dzeko, entrambi autori di un ottimo inizio di stagione. Più faticoso invece l'avvio di stagione dello juventino Mandzukic, ma la Juventus avrà certamente tempo e modo di ritrovarsi, e il croato sarà il suo terminale offensivo. Ottimi segnali anche dal Milan, con Bacca e Luiz Adriano entrambi già in goal e pronti a farne tanti altri. Grande inizio di stagione anche per Alberto Paloschi, che quest'anno promette di raggiungere la doppia cifra, e per il doriano Eder.LE SCOMMESSE

Tempo di risparmiare, cercando il possibile colpo a basso costo? Attenzione all'Udinese con Piris e Ali Adnan. Il secondo agisce da ala e potrebbe essere una sorpresa di questa stagione, così come il neo-veronese Souprayen, terzino di buona personalità e grandissime doti atletiche. Esperienza e fisico anche per Acerbi del Sassuolo, altra valida alternativa a un costo non proibitivo. Le neopromosse sono spesso un'incognita, ma un fantallenatore in cerca di titolari abbordabili potrebbe guardare al Carpi, con Gagliolo e il neo-acquisto Spolli protagonisti di un buon inizio di campionato nonostante i risultati negativi di squadra. Lo stesso vale per il bolognese Masina. A centrocampo le sorprese potrebbero essere l'empolese Dioussè e il bolognese ex interista Laxalt, ma attenzione anche all'altro giovane bolognese Donsah e ai due veloci esterni offensivi Falco (Bologna anch'egli) e Politano (Sassuolo). Per l'attacco potrebbe non essere una cattiva idea puntare sull'usato sicuro, puntando sull'empolese Maccarone o su calciatori desiderosi di riscatto come Borriello, ora al Carpi, e Alberto Gilardino, neo-palermitano. Stuzzicante anche l'idea Floro Flores, "dodicesimo" del Sassuolo e finora già autore di due goal.

Il match - sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche la compagnia Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita - per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare a 9,90 Euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il