BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fantacalcio 2015-2016: consigli per l'asta per vincere. Migliori giocatori da comprare tra attaccanti, centrocampisti, difensori

Con l'avvio della Serie A 2015/2016, ritorna un campionato 'parallelo' che appassiona milioni di italiani, vale a dire il Fantacalcio. Scopriamo i consigli utili per vincere e i giocatori da comprare.




FANTACALCIO, CONSIGLI PER UNA ROSA VINCENTE: L'IMPORTANZA DELLA DIFESA - Innanzitutto, prima di allestire la nostra rosa, è bene tenere a mente alcuni trucchi per non farci trovare impreparati dagli imprevisti o da avversari che hanno fatto le nostre stesse valutazioni. E' bene imbastire, infatti, una rosa il più possibile equilibrata, senza tralasciare i portieri e la difesa: questi ruoli, spesso, sono fonte di bonus spesso sottovalutati e -premesso che vanno evitate le spese folli- andrebbero privilegiati gli estremi difensori delle 'big' del campionato; per i difensori, invece, ci si deve rivolgere a quelli che hanno confidenza con il gol o che giocano da esterni, anche occasionalmente a centrocampo.

ALL'ATTACCO, MA CON GIUDIZIO - Per quanto riguarda l'attacco, è bene non svenarsi, in sede d'asta: il rischio è di lasciare scoperti alcuni ruoli del centrocampo, dove si possono trovare elementi forti sia dal punto di vista realizzativo, sia dell'assist. Il consiglio è prendere due punte che garantiscano un discreto numero di gol e poi completare il reparto con elementi dal rendimento costante e, infine, con due scommesse: queste ultime, anche se rischiose, hanno il vantaggio di esser a basso costo e di lasciarvi molti fanta-milioni da dedicare ad altri reparti.

CHI COMPRARE? - Dopo lo scoppiettante mercato estivo, il Fantacalcio 2015/2016 si presenta ricco di opzioni e di volti nuovi che stimolano la fantasia dei fanta-allenatori. Partendo dai portieri, il segreto è puntare sul rendimento di Buffon o di virare su Szczesny e Handanovic dato che i loro team faranno un campionato di vertice. Tra i difensori, largo ai 'goleador': Glik e Rodriguez garantiranno qualche rete; ma attenzione anche agli 'esterni' Lichtsteiner, Digne, Vrsaljko e Basta. Per quanto riguarda i centrocampisti, si può andare sul sicuro con Hamsik, Candreva, Pjanic (tutti rigoristi), oltre al solito Pogba, all'outsider Saponara e ai nuovi arrivati, tra cui Lemina e Fernando. Infine, in attacco c'è l'imbarazzo della scelta: al 'top' ci sono ovviamente Icardi, Higuain e Mandzukic, ma attenzione a Jovetic, Bacca, all'eterno Toni e alle possibili sorprese: tra queste sicuramente Muriel, Kalinic e i giovani Mbakogu e Belotti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il