BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fantacalcio consigli giocatori da comprare più giovani, sorprese a prezzi convenienti campionato 2015-2016

Col ritorno della Serie A, è cominciata anche la nuova stagione di Fantacalcio 2015/2016: andiamo a scoprire quali sono i giovani calciatori e le possibili sorprese su cui puntare quest'anno.




UNA ROSA COMPETITIVA SENZA SPENDERE MOLTO - Per vincere al Fantacalcio, specie quando si dispone di un budget limitato, non si può ricorrere solo alla classica soluzione di fare 'man bassa' di tutti gli attaccanti più forti. Una strategia alternativa, per non spendere molto e destinare il resto del budget ai 'colpi milionari', è quella di puntare sui giovani che potrebbero esplodere oppure su elementi il cui valore di mercato, a settembre, è ancora basso. Spulciando nel 'roster' dei giocatori della Serie A, ecco alcuni suggerimenti per la propria squadra.

LARGO AI GIOVANI - Mai, come nel campionato in corso, c'è una nidiata di giovani che potrebbe fare le fortune 'fantacalcistiche' degli appassionati. In porta ecco Sepe (Fiorentina, 7 mln): il gigliato è uno dei più giovani n.1 del torneo. Passando alla difesa, occhi puntati su Romagnoli (Milan, 9): il rossonero, sulle tracce di Nesta, è una garanzia; attenzione anche a Rugani (Juventus, 6) che potrebbe avere spazio nella difesa dei Campioni d'Italia. In mediana, Paredes (Empoli, 4 mln) e Donsah (Bologna, 8) sono in rampa di lancio mentre il baby Kishna (Lazio, 8 mln) potrebbe essere il 'crac' del campionato. In avanti, largo al 'Fattore B': Belotti (Torino, 21), Bernardeschi (Fiorentina, 8) e Bonazzoli (Sampdoria, 10) rappresentano il meglio della 'scuola' italiana e puntano alla doppia cifra.

LE SORPRESE 'LOW COST' - E per quanto riguarda le 'occasionissime'? Ecco alcuni nomi dal valore di mercato (ancora) basso e su cui puntare. In porta, Padelli (11 mln) è un buon compromesso tra prezzo e affidabilità, grazie anche alla difesa ermetica del Toro. In difesa, i colpi 'low cost' sono Souprayen (Verona, 3 mln) e Rudiger (Roma, 6) che potrebbe presto scalzare Castan e Manolas. A centrocampo, invece, ecco Rigoni (Palermo, 14 mln: in proporzione alla confidenza col gol, è un affare rispetto ai suoi colleghi) e il 'cecchino' Birsa (Chievo, 13 mln). Infine, per quanto riguarda le punte, spazio a Floro Flores (Sassuolo, 13: molto più che una riserva per Di Francesco) e Ljajic (Inter, 19: il serbo, inizialmente riserva, potrebbe scalare le gerarchie, diventando un potenziale titolare a un costo ragionevole).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il