Carte di credito rubate a 45 milioni di clienti in una grande catena di discount americana

Incredibile caso di furto digitale negli USA: oltre 45 milioni di carte di credito rubate in una catena di 2500 negozi!



Incredibile caso di furto digitale negli USA: oltre 45 milioni di carte di credito rubate in una catena di 2500 negozi! Secondo le prime indiscrezioni l’evento sarebbe il risultato di un difetto del sistema informatico che ha scatenato il più grande furto di identità digitale mai riscontrato negli Usa e probabilmente nel mondo.
 
 I più furbi avrebbero speso fino a 800 mila euro in un solo giorno nella catena di supermarket Wal Mart. E tra i clienti c'è chi, inevitabilmente, preferisce tornare ai contanti. Molti, tuttavia, continuano a pagare con il Bancomat e continuano a mettere a rischio i propri risparmi.
 
 L'inchiesta giudiziaria ha ancora agli inizi ed ha visto solo 6 persone iscritte nel registro degli indagati, anche se, ammettono alcuni cronisti, dopo la valanga di denunce, è comunque difficile dimostrare una qualche connivenza da parte della catena di negozi."Gli haker hanno arricchito la propria banca dati personale" ha affermato il procuratore che dirige l’inchiesta.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il