BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 9 uscita ufficiale 16 Settembre, data ufficiale. Non conviene scaricare e installare subito, meglio attendere

A breve la versione definitiva del nuovo sistema operativo mobile di Apple sarà disponibile per le precedenti versioni di iPhone e iPad.




AGGIORNAMENTO: iOS 9 si potrò scaricare dal 16 Settembre, è ufficiale e non da oggi dopo presentazione Apple. Come detto in questo articolo,comuqnue,non convieen scaricarlo e installarlo subito

Oltre che i nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus sulla strada della presentazione nella giornata di oggi mercoledì 9 settembre 2015, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione sono gli altri device a firma Apple compatibili con l'iOS 9. Già parzialmente presentato in occasione dell'edizione 2015 della WWDC di San Francisco, per la disponibilità della versione definitiva del sistema operativo occorre attendere ancora qualche giorno. Solo con la messa a scaffale del rinnovato device, la società di Cupertino darà il via alla distribuzione, gratuita e in contemporanea per tutti i dispositivi.

Fino a quel momento occorrerà accontentarsi della Gold Master, forse rilasciata proprio nella giornata di domani, e dell'ultima beta. Già, perché il nuovo melafonino difficilmente vedrà la luce a stretto giro dalla presentazione. Così come è accaduto lo scorso anno con l'iPhone 6 e l'iPhone 6S, l'Italia non dovrebbe rientrare fra i mercati in cui la commercializzazione del nuovo iPhone avverrà nella prima tornata, che saranno presumibilmente Stati Uniti, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone, Puerto Rico, Regno Unito, Singapore.

Occorre poi rilevare come alcune funzionalità potrebbero essere precluse per il mercato italiano, soprattutto quelle relative a nuovi eventuali standard più veloci per il collegamento Internet, all'app News che ha sostituisce Edicola, al nuovo sistema cartografico, ad alcune funzioni di Apple Music e ai pagamenti via iPhone. Il servizio Apple Pay, ad esempio, è ancora lontano dall'arrivo in Italia. Il suggerimento è comunque di attendere e verificare l'impatto del nuovo sistema operativo nei dispositivi meno recenti, anche sotto i profili della stabilità generale e della durata della batteria, prima di scaricarlo. A ogni modo, è possibile verificare manualmente la presenza dell'update seguendo il percorso, direttamente dal proprio dispositivo, Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa direttamente dal dispositivo oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il