BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero treni regionali, locali, Frecce, Interregionali, Trenord sabato e domani 12-13. Orari sabato e domenica

Il prossimo week end sarà protagonista dello sciopero dei treni in diverse regioni. Ecco tutte le informazioni a riguardo, con particolare riferimento alle linee ferroviarie e gli orari di sciopero.




In particolare questo sciopero inizierà sabato sera alle ore 21 e terminerà domenica sera tredici sempre alle ore 21. Tuttavia lo sciopero verrà preso in diverse modalità da diverse compagnie. Tra queste parteciperanno Trenitalia, Trenord e Italo.

In particolare Trenitalia ha annunciato che non saranno oggetto dello sciopero quei treni interregionali e quelle linee che sono interessate dalla percorrenza dei treni Frecciarossa e Frecciargento. Inoltre l'azienda deve ancora annunciare se lo sciopero esercitato dal suo personale seguirà gli orari di sciopero indicati dai sindacati oppure seguiranno un orario diverso. In particolare i dipendenti ATrenitalia potrebbero seguire uno sciopero con orari diversi: ossia solo Domenica 13, dalle nove del mattino alle nove di sera però questa notizia non è stata ancora confermata in modo ufficiale.

Le modalità di sciopero di Trenitalia dovrebbero essere rispettate anche da Italo: ossia i treni regionali salteranno molte corse e quindi qui ci saranno i maggiori disagi, ma le linee interregionali ad alta velocità saranno previste, a meno che qualche corsa non salti,  in quel caso verrà dato largo preavviso. Infine i treni Trenord hanno garantito solo le corse che prevedono la rotta Milano malpensa e Malpensa Bellinzona, per le altre percorrenze non c'è ancora certezza e si aspettano comunicazioni ufficiali.

Tuttavia l'azienda cercherà di evitare che saltino molte corse per colpa dello sciopero per non creare troppi disagi a coloro che vanno a visitare expo. I motivi che hanno dato vita a questo sciopero risiedono nel passato: in particoalrte non sono stati ancora presi provvedimenti sui contratti in scadenza e sulle nuove regole in tema di sicurezza a bordo dei treni e nei pressi delle stazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il