BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Frosinone > Frosinone Roma streaming

Frosinone Roma streaming gratis aspettando streaming Milan Inter live diretta (AGGIORNAMENTO)

Primo derby in serie A per il Frosinone che ospita la Roma, con la formazione di Garcia favorita per la vittoria. Il posticipo della domenica sera è un altro derby, quello di San Siro tra Inter e Milan, una partita da spettacolo tra due formazioni notevolmente rinforzate.




AGGIORNAMENTO: Manca poco all'inizio di Frosinone Roma che si disputa nello Stadio Matusa alle ore 18, i giocatori titolari, confermiamo, sono quelli che abbiamo pronosticato nell'articolo. Nella partita precedente il Frosinone non si è aggiudicato i tre punti, giocando con l' Atalanta, con 2 gol di scarto (0-2). Mentre la Roma ha ottenuto i tre punti, contro la Juventus, di una lunghezza (2 a 1).

Frosinone e Roma, che si incontrano per la prima volta in serie A, scendono in campo in uno dei due anticipi del sabato pomeriggio, con i ciociari che oltre a celebrare la festa per questo primo derby regionale vorrebbero regalare al loro pubblico anche i primi punti in classifica. Il match contro i giallorossi di Rudy Garcia però è una delle partite più difficili della stagione vista la grande differenza tecnica tra le due squadre. Il tecnico del Frosinone, Stellone, ha avuto dei rinforzi nell’ultima giornata del calciomercato, con l’arrivo in rosa di Gomis e Castillo, con quest’ultimo che però non sarà disponibile da subito dovendo ritrovare la forma dopo l’infortunio al ginocchio. In difesa il Frosinone dovrebbe schierare da titolare Ciofani che prende il posto di Rosi.

La Roma dal canto suo arriva in Ciociaria pensando anche all’esordio in Champions League di pochi giorni dopo. Un esordio nel quale affronterà, davanti al proprio pubblico, i campioni in carica del Barcellona. Ecco che Garcia nel preparare la formazione per l’incontro di sabato dovrà pensare anche ad un turnover che potrebbe riguardare tutti i reparti a cominciare dall’attacco dove potrebbe essere inserito Iturbe al posto di Salah e Totti a quello di Dzeko, che ha avuto anche un piccolo problema in settimana. Un cambio, obbligato, ci sarà sicuramente nel settore di centrocampo, dove l’infortunato Pjanic, che salterà anche la gara contro la formazione spagnola, sarà sostituito da Keita. In questo reparto possibile anche l’inserimento di Vainquer per De Rossi, tornato affaticato dalle gare con la nazionale. In difesa solito ballottaggio tra Florenzi e Maicon, che sta bene e vorrebbe giocare da titolare.

Nel derby milanese l’imperativo di Mancini è quello di recuperare il suo capitano, Icardi, che ha tenuto prudenzialmente a riposo contro il Carpi nella seconda giornata di campionato. Il mister nerazzurro prepara la sua formazione con il 4-3-3 che potrebbe però avere la defaillance di Miranda che si è infortunato al ginocchio con la nazionale brasiliana. In attacco quasi sicuro l’ingresso del croato Perisic, tanto atteso da Mancini e da tutta la tifoseria interista. Anche due degli arrivati dell’ultimo giorno, Telles e Felipe Melo dovrebbero partire titolari contro il Milan, e lo schieramento del mediano potrebbe anche non escludere la presenza in campo di Medel, con una mediana molto fisica completata da Kondogbia. Parte invece in panchina l’altro nuovo acquisto Ljajc, come pure l’argentino Palacio. Per quanto riguarda il Milan, Mihajlovic si schiererà con il 4-3-1-2, ma avrà da fare i conti con diverse assenze, tra le quali oltre ai lungodegenti Mexes e Niang, si sono aggiunti all’ultimora Antonelli e Bertolacci, che si è fatto male con la nazionale azzurra a Firenze contro malta. Nonostante questo a Milanello si attende con trepidazione il derby con l’Inter che il Milan dovrebbe affrontare contando sull’intraprendenza in zona offensiva di Bacca e Luis Adriano, mentre in difesa il rientrante Rodrigo Ely, potrebbe tornare titolare dopo la giornata di squalifica, ma potrebbe anche lasciare il posto a Zapata, sempre a fianco del confermato Romagnoli. Per la sostituzione di bertolacci a centrocampo, ballottaggio tra Montolivo e Kucka.
 

L' incontro si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.
La partita sarà trasmessa in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche la compagnia telefoniche Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Frosinone-Roma, sia tutti gli altri incontri.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, svariate tv straniere come RSI, La2, RTL e Orf hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

La partita tra Frosinone-Roma si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.
L' incontro sarà possibile vederlo in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Frosinone-Roma per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare a 9,90 Euro. Accanto a queste opzioni, alcune tv straniere quali La2, RSI, RTL e ORF che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il