BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Lazio Udinese streaming diretta gratis live. Dove vedere e come. Link e siti web (AGGIORNAMENTO)

Lazio Udinese in cui la squadra di Pioli deve cercare di riprendersi dopo un avvio di stagione davvero difficile.




AGGIORNAMENTO: Tutto pronto per Lazio Udinese dopo un avvio di stagione non buono per entrambi. Pochi spettatori all'Olimpico e si temono contestazioni praticamente già sicure contro la dirigenza.

AGGIORNAMENTO: Lazio Udinese in campo con entrambe le squadre, ma soprattutto la Lazio, che si devono ritrovare sopratttto a livello psicologico, visto che atleticamente, nelle ultime due uscita, sono apparse in buone condizioni. Non scontati i titolari, probabili diversi cambi in entrambe le formazioni

La Lazio arriva da un periodo tutt'altro che positivo e roseo, con la sconfitta in supercoppa contro i campioni di Italia della Juventus, la recente eliminazione nei playoff di Champions League per mano del Bayer Leverkusen, troppo superiore per la squadra di Pioli come forma fisica, e la recente umiliante sconfitta contro il Chievo per 4-0 nella seconda giornata di campionato. Una serie di sconfitte brucianti che hanno evidenziato limiti e difetti della rosa laziale, che ora è chiamata a riprendersi e riscattarsi, già da domenica contro l'Udinese davanti ai propri tifosi. Saranno molti gli indisponibili importanti, come Klose, De Vrij, Biglia e Djordjevic, e pertanto la formazione dovrebbe essere molto rimaneggiata, anche in vista della gara di Europa League contro il Dnipro che si giocherà dopo pochi giorni.
In difesa spazio ad Hoedt, all'esordio nel nostro campionato. In centrocampo Cataldi, altra novità, farà coppia con Parolo. Sulla trequarti spazio a Mauri, Candreva e Lulic, dietro l'unica punta Matri, nuovo acquisto arrivato dal Milan e quindi all'esordio con la maglia bianco celeste. Esclusi quindi a sorpresa Anderson, Keita, bocciati dopo le recenti prestazioni, Gentiletti, Morrison e Kishna, comunque in panchina pronti a subentrare.

L'Udinese invece, dopo l'iniziale vittoria per 1-0 contro la Juventus, ha perso la seconda giornata contro il Palermo con il medesimo risultato, evidenziando comunque alcune lacune. Bisognerà quindi vedere come continuerà il campionato la squadra di Colantuono, che domenica si presenterà a Roma senza Guilherme, Widmer e Theareau, indisponibili e non convocati. Il modulo sarà il solito 3-5-2, con Di Natale-Zapata come tandem di attacco, l'inserimento di Wague in difesa dal primo minuto al posto di Herteaux, in un periodo di poca forma, e Kone titolare di centrocampo.

La gara si preannuncia infiammata, con la squadra di Pioli che ha bisogno della scossa, e la squadra di Colantuono che ha bisogno di continuità. Tra l'altro, secondo alcuni rumors, la sconfitta potrebbe già mettere a serio rischio la panchina di Pioli, non proprio tranquillissima dopo i recenti risultati. Se ne vedranno delle belle.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il