BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5.1.1, 5, 5.1.1 e Android 6 uscita per Samsung Galaxy S5, S6, S4, Nexus 5, 4 Xperia, Lg aggiornamento. Novità settimana

Anche nella settimana appena trascorsa non sono mancate le novità sul fronte dell'aggiornamento di sistema operativo Android Lollipop.




In attesa dell'imminente rilascio di Android 6 Marshmallow, prosegue la distribuzione dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop e dei successivi update correttivi Android 5.0.1, Android 5.0.2, Android 5.1 e Android 5.1.1. Tra gli smartphone e i tablet tirati in ballo ci sono quelli della serie Nexus ovvero Nexus 6, Nexus 5, Nexus 10, Nexus 7 2013 Wi-Fi, Nexus 4, Nexus 7 2012 Wi-Fi, Nexus 9, i vari Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy S5 Mini, Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy Alpha, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 3, oltre che HTC One M9, HTC One M8, HTC One M7, LG G4, LG G3 e LG G2.

Più nel dettaglio, il nuovo aggiornamento Android 5.1.1 sta iniziando ad approdare anche su Samsung Galaxy Note Edge. Il software (build N915FXXU1COH2) ha infatti fatto la sua comparsa sui modelli russi (versione SM-N915F). Appare logico attendere l'avvio del rollout anche nel resto dell'Europa, Italia inclusa. Proprio il nostro Paese è stato coinvolto nella distribuzione della release Lollipop più recente su Samsung Galaxy Note 4, sia per i modelli non brand sia per quelli con logo 3 Italia, TIM, Vodafone e Wind. Tra le novità introdotte c'è l'innalzamento del livello di sicurezza, anche alla luce del bug di Stagefright.

In prima fila in questa partita degli aggiornamenti di sistema operativo c'è anche Sony che, in settimana, ha iniziato ad accogliere Android 5.1.1 Lollipop (update 10.7.A.0.222) su Sony Xperia Z, Sony Xperia ZL, Sony Xperia ZR, Sony Xperia Tablet Z Wi-Fi e Sony Xperia Tablet Z LTE. Il rollout coinvolge anche il mercato italiano. Altra novità degli ultimi giorni è la pubblicazione di nuove factory image basate su Android 5.1.1 build LMY48M per Nexus 4, Nexus 5, Nexus 7 2013, Nexus 6, Nexus 9 e Nexus 10, comunque scaricabili via OTA (Over-the-Air) direttamente dal dispositivo. Già disponibili sul sito della multinazionale di Mountain View, l'update migliora la stabilità generale e corregge alcuni bug.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il