BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Roma vedere Champions League gratis live diretta streaming link, siti web, canali televisivi stranieri migliori (AGGIORNAMENTO)

Roma e Juventus sono le uniche due squadre italiane presenti quest’anno in Champions League: come seguire le partite non solo su Mediaset Premium




AGGIORNAMENTO: Tra poco in campo la Roma contro il Barcellona. Temperatura ottima, ambiente sia dentro che fuori lo stadio di grande entusiamo e festa al momento. Si preannunciano bellissime coreografie. Guardiola conferma la squadra titolare tranne Alves infurtunato. Diversi cambia anche di modulo per la Roma di Garci, con Gervinho che partirà, secondo le ultime indicazioni, dalla panchina

AGGIORNAMENTO:  Tocca alla Roma contro il Barcellona dopo la vittoria importante, ottenuta dalla Juventus ieri. Come e dove vedere la Champions League e in modo particolare la Juventus lo abbiamo visto in questo articolo sottostante. E i modi per lo streaming in diretta anche gratis in italiano live su siti web e link o su canali tv straniere satellitare sono diversi. 

AGGIORNAMENTO: Per quanto riguarda le ultime notizie si prevede uno stadio strapieno, con temperatura leggermente fredda e forse un pò di pioggia, ma non durante l'incontro, almeno stando alle previsioni attuali.

Roma e Juventus sono le uniche due squadre italiane impegnate quest’anno in Champions League, una Champions che ha scatenato non poche polemiche nel nostro Paese a causa dell’esclusiva visione delle partite riservata solo agli abbonati Mediaset Premium. Da questa stagione 2015-2016 e per tre anni, infatti, Sky ne ha perso l’esclusiva ma per ribattere alla perdita delle partite di questa importante competizione ha deciso di acquistarne qualcuna dal canale tedesco Zdf. Così sarà possibile seguire le partite selezionate sul canale 546 di Sky sitonizzandosi proprio di Zdf.

Questo caso ha spinto Mediaset a rivolgersi alla Uefa per vedere rispettati i suoi diritti di trasmissione sul territorio italiano e la Uefa si è detta “cosciente del problema”, confessando di essere “in discussione con Sky per risolvere”. Il canale tedesco detiene i diritti di 18 partite totali da trasmettere il mercoledì: restano fuori Bayer-Roma (martedì 20 ottobre), Mönchengladbach-Juventus (martedì 3 novembre), e Roma-Bayer di mercoledì 4 novembre.

Le partite di Champions 2015-2016 si possono seguire anche su Web Sky Online, servizio a pagamento che non richiede necessità di sottoscrizione di un abbonamento con Sky; non richiede l’installazione di una parabola sul tetto di casa; e permette l’uso di un ampio numero di dispositivi attraverso cui vedere le partite, da PC, a tablet, Smart TV, PlayStation, Xbox e Sky Online TV Box; in esclusiva per gli abitanti delle province di Como, Varese, Novara e la parte nordoccidentale della provincia di Milano (compresi alcuni quartieri cittadini) sulle frequenze del digitale terrestre di RSI LA2, il secondo canale della Radiotelevisione della Svizzera italiana; e per chi vive al confine dell’Italia potrebbe essere quella di vederle sul satellite, sintonizzandosi sul canale svizzero RSI La2 o su quello austriaco ORF, per vedere le partite del campionato di calcio Serie A 2015-2016.

Le partite di Champions League si possono seguire anche su alcuni canali di nazioni vicine, come Sky Austria, Armenia Tv, Czech Tv, Sky Deutschland, TV 3 Ireland, Arena Sport del Montenegro, con il satellite o sui loro siti web se sono dotati di portali internet che trasmettono in streaming in diretta quello che fanno vedere in tv.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il