BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Lazio Dnipro streaming gratis dopo streaming Barcellona Roma live diretta (AGGIORNAMENTO)

Si avvicina il momento dell'esordio stagionale della Roma in Champions' League: per i giallorossi c'è subito l'impegnativo test contro il Barcellona Campione d'Europa, allenato dall'ex Luis Enrique.




AGGIORNAMENTO: Si gioca Lazio Dnipro, dopo che ieri la Roma ha pareggiato 1-1 con il Barcellona, mentre la Juve ha vinto 2-1 con il manchester City. Dove e come vedere in streaming diretta live anche gratis in italiano l'incontro rimangono le alternative in chiaro che abbiamo visto in questa news, con la differenza che per gli abbonati in pay tv, ci sarà Sky e Sky Go e non Mediaset Premium a 

AGGIORNAMENTO: Roma Barcellona con diverse novità secondo le ultime indiscrezioni. Garcia come ha fatto ieri Allegri cambierà modulo disegno un 4-1-4-1. Totti dovrebbe stare in panchina. Il Barcellona si conferma con il 4-3-3 e con in attacco Messi, Neymar e Suarez al gran completo

VERSO ROMA-BARCELLONA: LE PROBABILI FORMAZIONI DEL MATCH - Si profila un vero e proprio 'battesimo del fuoco' per la Roma di Rudi Garcia che, questo mercoledì (ore 20.45), ospiterà all'Olimpico proprio il Barcellona Campione d'Europa in carica, allenato tra l'altro dall'ex tecnico giallorosso Luis Enrique, mai veramente amato dalla piazza capitolina.
In casa romanista si va verso la conferma di uno spregiudicato 4-3-3 nel quale tornerà titolare Salah a scapito di capitan Totti che, invece, si accomoderà in panchina: il tridente sarà completato da Dzeko e da uno solo tra Iago Falque e Gervinho. In mediana, invece, stante l'infortunio di Pjanic, giocherà l'ex blaugrana Keita che avrà ai suoi fianchi De Rossi e Nainggolan.
I catalani, invece, si affideranno ancora al letale 'trio delle meraviglie' composto da Suarez, Messi e Neymar: a centrocampo le chiavi della regia saranno affidate al veterano Iniesta, coadiuvato da Rakitic e Sergio Busquets.
Per quel che concerne i pronostici, è nettamente favorito il Barcellona: il segno '2' è dato a 1.67, mentre è quotata addirittura a 6.40 la possibile vittoria casalinga da parte della Roma.

C'E' IL DNIPRO ALL'ESORDIO PER LA LAZIO - Smaltita l'amarezza per l'eliminazione dai preliminari di Champions' League e battuta nettamente l'Udinese nell'ultimo turno di campionato, la Lazio di Pioli si prepara a cominciare la 'campagna' in Europa League. I biancocelesti esordiranno infatti questo mercoledì nella tana del Dnipro, finalista della scorsa edizione ma notevolmente indebolitosi nel corso del mercato estivo. Per gli ospiti, nonostante le insidie della trasferta, si tratterà di un'ottima chance per conquistare subito la leadership del proprio girone.
Gli ucraini scenderanno in campo con un 4-2-3-1 che avrà in Seleznyov l'unica punta, supportata dal terzetto composto da Matheus, Danilo e Luchkevych.
I biancocelesti, invece, dovranno fare a meno di Biglia, Klose e De Vrij: Pioli insisterà su un 4-3-3 in cui Matri sarà la punta centrale e avrà ai lati i giovani Kishna e Milinkovic, con Felipe Anderson trequartista.
Stando ai bookmakers, è leggermente favorito il Dnipro: il segno '1' è dato a 2.70, mentre pagherebbe 2.88 l'eventuale successo esterno della Lazio.

La partita RomaBarcellona si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
Il match sarà trasmesso in diretta su Mediaset Premium, che ha reso disponibile Premium Play per lo streaming con un'app, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android. Impossibile invece la visione per i clienti Sky, infatti per la stagione 20142015 la tv satellitare non è riuscita ad ottenere i diritti.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti straniere quali RTL, La2, Orf e Rsi hanno acquistato i diritti tv della Champions League e quindi trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il