BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iOS 9: batteria, durata e autonomia. Miglioramenti e problemi. Come usare nuove funzioni fotocamera, Siri, notifiche, videocamera

Sono tanti i cambiamenti introdotti dall'iOS 9. Nessuno è rivoluzionario, ma tutti innalzano la qualità dell'esperienza d'uso.




AGGIORNAMENTO: Per quanto riguarda le impressioni sulla durata e autonomia della batteria, ma anche delle prestazioni e della stabilità vi rimandiamo a questo articolo

Scatta oggi mercoledì 16 settembre 2015 il rilascio della versione finale dell'iOS 9. L'appuntamento per i possessori di iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione, è fissato alle 19 ora italiana. Il software sarà contemporaneamente disponibile per tutti i dispositivi compatibili. Suggeriamo comunque di non mettersi in coda per effettuare subito il download. I server saranno presi d'assalto con il rischio di interruzioni nella fase del download. Non solo, ma resta da scoprire se e in che modo il nuovo sistema operativo influenzerà prestazioni, fluidità e consumo della batteria nei terminali più datati. Nel recente passato non sono mancati problemi di questo tipo.

L'iOS 9 non stravolge la grafica e l'esperienza d'uso della precedente release, ma introduce una serie di miglioramenti interessanti. I più attenti noteranno il cambiamento di font: San Francisco sostituisce Helvetica. Molte delle novità coinvolgono l'assistente vocale Siri, ora più presente e più facilmente raggiungibile. Decisi passi in avanti anche con le ricerche Spotlight e con l'app iCloud Drive, anche se non riesce ancora ad esprimere tutte le potenzialità. Apple Music, il servizio per l'ascolto di canzoni in streaming introdotto con il precedente aggiornamento iOS 8.4, è stato oggetto di qualche rivisitazione. Tra le più utili c'è la possibilità di scegliere la rete, 3G o 4G, per lo streaming ad alta qualità.

A tal proposito, si segnala che la funzione Wi-Fi Assist consente di switchare in automatico dalla connessione 3G o LTE se il wireless non risultasse stabile. Per quanto riguarda la fotocamera, iOS 9 consente di cambiare la risoluzione di ripresa video, utile soprattutto per l'iPhone 6S che dà l'opportunità di registrare video in 4k. Di sicuro interesse è la promessa di Cupertino di contenere il consumo di energia. Ecco allora che, ottimizzazione a parte attraverso la modalità risparmio energetico, è possibile verificare in modo più preciso l'impatto delle singole app e sulla batteria e intervenire per disattivarle. Stando a quanto riferito da Apple, è possibile guadagnare fino a un'ora in più di durata. E siccome i dettagli hanno il loro valore, ecco che dopo 30 secondi di inutilizzo, si attiva il blocco automatico dello smartphone.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il